Iniziative

Unacea e Ascomac a Ecomondo

biglietteria_bigDurante la fiera Ecomondo mercoledì 9 novembre, dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso la Sala Gemini (Padiglione C3), Unacea e Ascomac organizzano in collaborazione con Ecomondo il convegno Macchine per costruzioni per l’ambiente urbano. L’evento si inserisce nella campagna Missione meno emissioni lanciata dalle due associazioni lo scorso aprile.

Il convegno ad Ecomondo sarà un momento di confronto tra industria, associazioni, Stato e amministrazioni comunali, al fine di valutare quali azioni sia possibile intraprendere per valorizzare a pieno le innovazioni tecnologiche derivanti dagli avanzamenti delle fasi dei motori, che hanno consentito l’introduzione di macchine sempre meno inquinanti dal punto di vista delle emissioni gassose, a fronte di importanti investimenti dell’industria.

foto-aLe amministrazioni comunali, attraverso le ordinanze di blocco del traffico dei veicoli con motori più obsoleti e l’istituzione delle zone a traffico limitato, responsabilizzano gli utilizzatori di veicoli al fine di contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Attualmente non sono tuttavia previsti meccanismi simili di valorizzazione delle macchine macchine per costruzione delle ultime generazioni.

Durante il convegno ad Ecomondo, moderato da Luisa Casazza, interverranno: Ruggero Riva (Presidente Ascomac), Paolo Venturi (Presidente Unacea), Giorgio Zampetti (Responsabile scientifico di Legambiente), Ernesto Taurino (settore emissioni, Ispra), Anna Montini (Assessore all’ambiente del Comune d Rimini).

Unacea sarà presente a Ecomondo con un suo stand e con un gruppo di aziende associate che esporranno nei padiglioni C3 e C5. La fiera, che si svolge a Rimini dall’8 all’11 novembre, è il salone di riferimento per i settori della movimentazione, del trattamento e del riciclaggio di rifiuti e di inerti, settori e applicazioni ad alto tasso di innovazione tecnologica, in cui macchine e attrezzature specializzate giocano un ruolo sempre più determinante

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here