Bauma preview

Hitachi al Bauma punta al futuro

Hitachi Construction Machinery (Europe) NV sarà tra i protagonisti del Bauma 2019, dove dall’8 al 14 aprile esporrà più di 30 modelli. L’azienda presenterà nello stand numero FN/718 una vasta gamma di prodotti e servizi. Tra essi molti nuovi miniescavatori Zaxis serie 6 e pale gommate compatte, l’escavatore idraulico ZX210X-6 ICT e nuove macchine per applicazioni speciali.

Su una superficie espositiva di 6.495 m², HCME esibirà i più recenti escavatori mini e compatti Zaxis 6, dal modello ZX17U-6 allo ZX85USB-6 e le pale gommate compatte ZW75-6 e ZW95-6, aggiornate per essere conformi alla normativa sulle emissioni Stage V.

A questa gamma si affianca lo ZX210X-6, il primo escavatore idraulico ICT con sistema di controllo presentato da Hitachi in Europa. La macchina, introdotta di recente da HCME, offre precisione ineguagliabile, facilità di manovra e consente di completare i progetti con un risparmio di tempo fino al 50% rispetto ai modelli convenzionali.

Sbraccio e profondità di scavo maggiori

Tra le macchine Hitachi presenti al Bauma c’è il nuovo ZX210LC-6 super long front, lo ZX135US-6 con braccio telescopico e lo ZX135US-6 con braccio scorrevole. Si tratta di alcuni dei modelli di dimensioni più ridotte della gamma di macchine movimento terra Hitachi per applicazioni speciali, modificate nello stabilimento per lavori specifici, come la finitura di scarpate e gli scavi in profondità.

I visitatori della Fiera potranno mettere alla prova le loro abilità con il simulatore del dumper e vedere nella realtà virtuale una selezione di macchine Hitachi. Prima della visita, potranno anche scaricare l’applicazione dedicata al Bauma per avere una migliore fruizione dello stand Hitachi.

Makoto Yamazawa

Il nostro team si è impegnato al massimo per creare un ambiente attraente e stimolante nel nostro stand di quest’anno al Bauma,” dichiara il presidente di HCME Makoto Yamazawa. “Con un ampio assortimento delle nostre macchine movimento terra ci auguriamo di poter offrire a tutti qualcosa di interessante.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here