Piattaforme autocarrate

GSR: energia positiva

per webQuesto è il periodo nel quale si tirano le somme dell’anno che è terminato, mentre lo sguardo, ovviamente, è già rivolto avanti. Un atteggiamento naturale al quale non si sottrae Piero Palmieri, responsabile di prodotto della GSR di Rimini.

sinistraIl 2015 a livello organizzativo, produttivo e commerciale è stato un anno cruciale. Innanzitutto, alcune persone che hanno fatto la “storia commerciale” dell’azienda, hanno intrapreso strade diverse. Una situazione che abbiamo saputo trasformare in uno stimolo per metterci anche in discussione, trovare nuove risorse e incanalare energie. E’ stato in realtà un momento molto positivo, che a livello produttivo si è concretizzato nella realizzazione della nuova B200PX e nel confermare la capacità di GSR ad intraprendere relazioni di partnership e commerciali, durevoli e proattive”.

Questa nuova macchina è stata presentata in anteprima mondiale ai Platformer Days di Hohenroda, trovando immediato consenso. Maggiore compattezza e potenza, stabilizzazione in sagoma, 300 kg in cesta in tutte le posizioni dell’area di lavoro, sistemi di sicurezza tra i più evoluti e intuitività immediata dei comandi, ne fanno una macchina perfetta per il noleggio. Tutte caratteristiche che anche nel 2016 ne faranno un elemento di punta del mercato nazionale ed internazionale.

testoPer GSR, il 2016 sarà un anno molto impegnativo. Oltre a portare a compimento il processo di riorganizzazione interna, avremo due appuntamenti fieristici di primissimo piano, Bauma e Vertikal Days. Eventi ai quali, come in un match, vogliamo arrivare al top della forma. Nel contempo, molta della nostra attenzione sarà sicuramente dedicata al segmento delle telescopiche e nel portare a definizione il progetto per EURO 6. Sono certo che nel 2016 sapremo indirizzare al meglio tutte le energie positive che, già con successo, abbiamo messo in campo lo scorso anno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here