Allestimenti

Gli assali Heavy Duty di MAN

Assali da 10 tonnellate a richiesta per i modelli a 3 e 4 assi delle serie TGS e TGX di MAN. Pensati per gru retrocabina.

Cresce in Europa la domanda di camion dotati di gru idrauliche di elevate prestazioni. La risposta di MAN è l’offerta di assali anteriori da 10 tonnellate di capacità di carico per alcuni modelli a 3 e 4 assi delle serie TGS e TGX della nuova generazione.

Gli assali da 10 ton che rimpiazzano per i compiti gravosi le precedenti unità da 9 ton, trovano applicazione soprattutto nel settore delle costruzioni, dei servizi municipali dedicati alla viabilità invernale, come allestimenti con lama o turbina spazzaneve e nel comparto minerario in caso di camion dotati di cassone ribaltabile.

Inoltre in alcuni Paesi europei il peso massimo ammesso viene calcolato in base alla somma dei carichi assiali, fattore questo che favorisce la diffusione di camion con maggiore capacità totale di carico totale.

Tutto di fabbrica

I nuovi assali da 10 ton sono montati direttamente in fabbrica sui 6×4 e gli 8×4 in abbinamento con tutte le varianti di cabina delle serie TGS e TGX. Secondo il settore di applicazione sono disponibili telai di altezza normale o media, con differenti spessori dei longheroni e con molteplici possibilità di rinforzo per aumentare la rigidità torsionale e la capacità di carico dei veicoli.

Le specifiche di questi veicoli con assali rinforzati tengono anche conto dello spazio necessario per il montaggio degli stabilizzatori. In quest’ottica i dispositivi di post trattamento dei gas, i serbatoi dell’aria compressa e il pacco batterie possono essere riposizionati in fabbrica secondo le esigenze applicative.

Nella sezione anteriore del veicolo MAN propone anche una piastra d’acciaio solidale con il paraurti per vincolare i martinetti idraulici del sistema di stabilizzazione.

Con le diverse opzioni disponibili MAN si propone al cliente come interlocutore unico per l’approvvigionamento del veicolo e di quanto necessario per il montaggio dell’allestimento.

Con un assale anteriore da 10 tonnellate, come si può vedere dal diagramma di carico, una gru retrocabina, nel caso specifico una Palfinger PK 28.002, può raggiungere i 29 metri di altezza con una portata residua di 650 Kg.

Si tratta di un vantaggio considerevole rispetto a u veicolo con un assale da 9 tonnellate che, con la stessa gru idraulica, può raggiungere i 24,8 metri di altezza con una portata residua di 420 Kg.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here