Frese

Fresatura sotto controllo con Performance Tracker

Con il nuovo Performance Tracker (WPT), Wirtgen ha sviluppato una soluzione con cui è possibile documentare per la prima volta in modo esatto e affidabile i lavori di fresatura effettivamente eseguiti.

Non è raro che spesso si fresi  più di quanto previsto dal capitolato di fornitura. Quindi come possono fatturare in modo trasparente sia il committente che l’impresa esecutrice?  Finora, di norma, era necessario coinvolgere un geometra topografo, con conseguenti costi aggiuntivi e ritardi nella conclusione della commessa. Il Wirtgen Performance Tracker, oltre a offrire degli ulteriori vantaggi, fa sì che tutto questo possa avvenire più efficientemente.

Performance Tracker: ecco come funziona

Il Wirtgen Performance Tracker determina tramite uno scanner laser il profilo della sezione trasversale da fresare. Tramite la determinazione della posizione con GPS e tramite degli altri sensori è possibile determinare esattamente la prestazione di fresatura superficiale e il volume di fresatura. L’operatore della macchina è constatemene aggiornato in tempo reale con le principali informazioni tramite il display del pannello di controllo. Dopo la conclusione dei lavori di fresatura viene generata automaticamente una relazione con tutti i principali dati di prestazioni e consumo in formato Excel e PDF, che viene quindi inviata via e-mail al proprietario  della macchina.

Oltre alla documentazione, che consente tra le altre cose una fatturazione trasparente e rapida delle commesse di fresatura, con il Wirtgen Performance Tracker è possibile determinare esattamente anche i costi di cantiere. In questo modo, grazie ai dati di prestazioni e consumo determinati esattamente, non si semplifica solo la valutazione dell’efficienza dei cantieri attuali e futuri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here