Season Greetings

Buon 2021 dalla Divisione Edilizia e Architettura!

La foto di Gruppo della Divisione Edilizia e Architettura di Tecniche Nuove che apre questo post non vuole solo essere un biglietto da visita augurale per il 2021, indirizzato a tutti quelli che ci seguono.

Ma intende sottolineare ancora una volta lo spirito che incarna, facendo leva su due concetti fondamentali: il lavoro di squadra e l’autorevolezza di una informazione specializzata che non si è mai fermata (e intende non farlo mai) anche nei tempi challenging che stiamo vivendo.  A indicare che dopo il brutto viene il bello, le relazioni vanno coltivate e mantenute, la forza di un pensiero positivo è quella che fa la differenza. Nel business come nella vita di tutti i giorni.

Un 2021 mezzo pieno

L’albero di Natale con Olivetti Lettera 32. Inserzione grafica del 1964 di Walter Ballmer

Quindi l’augurio a tutti noi è quello di lasciarci alle spalle tutte le negatività pregresse anche se, con alcune criticità residue, saremo chiamati ancora per un po’ a fare i conti. Chiudiamo un libro che non ci è piaciuto (ma che abbiamo dovuto leggere fino alla fine) e andiamo a comprarne un altro, con la copertina nuova, fresco di stampa. Molta parte dei contenuti non dipende da noi ma dall’Autore. Ma possiamo comunque prendere in mano la trama e, per tutto quello che  riguarda la nostra volontà, introdurre pagine importanti nell’economia complessiva del romanzo.

Per questo ci piace  guardare a un 2021 mezzo pieno, perché la differenza la faremo noi, comunque sempre responsabili delle nostre azioni e delle nostre scelte.

L’augurio che mi sento di estendere a voi e alle vostre famiglie è che le pagine che scriveremo nel 2021 siano belle, appassionanti, positive, produttive (in termini di business) e arricchenti (sul piano personale).

La foto di Walter Ballmer, che rappresenta un albero di Natale composto dalla mitica Lettera 32 di Olivetti vuole esprimere, infine, un augurio al nostro mestiere di giornalisti, molti dei quali proprio su quell’iconica macchina hanno battuto i propri testi. Perché, attraverso professionalità e autorevolezza, con l’aiuto dei nuovi strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione, non perdiamo mai di vista, anche nel 2021, la nostra missione principale: fare Informazione. E farla bene.

Grazie a tutti voi e Buon Anno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here