Anteprima Bauma

Bauma 2019: arriva lo “Hyundai Effect”

In occasione di Bauma 2019, Hyundai Construction Equipment Europe (HCEE)
presenterà 15 macchine presso lo stand da 2.705 m² nello spazio
open-air FM.812A.  HCEE amplia la sua gamma di prodotti con 6 macchine nuove di
zecca  anteprime europee) e allo stesso tempo presenta i suoi ultimi modelli Stage V.  Il tema generale sarà lo “Hyundai Effect”.

Qualche dettaglio

Da tempo si attendevano aggiunte di modelli, come l’escavatore compatto da 1 tonnellata  HX10 A e la’HX85A CR da 8,5. Il programma include anche il lancio dei nuovi modelli di pale gommate ed escavatori compatibili con la gamma Stage V:
l’HX85A CR, l’HX220A L, l’HX300A L e l’HL960A. Il nuovo modello HX900 L, progettato
specificamente per le esigenze dell’industria edile ed estrattiva europea, sostituirà l’R800LC-9.
Questa macchina da 90 tonnellate è stata sviluppata grazie a una tecnologia leader del
settore per offrire un livello di produttività eccellente. Subito dopo la gigantesca R1200-9
da 120 tonnellate, l’HX900 L è la macchina Hyundai più grande della gamma.
Hyundai contribuirà all’innovazione di Bauma 2019 soprattutto ponendo l’accento sulla
tecnologia avanzata, sul nuovo design “Tiger Eye” della gamma di escavatori compatti e sulle migliorie apportate al servizio. Vi saranno numerosi aggiornamenti tecnologici per macchine specifiche, ad esempio EPIC (Electric Pump Independent Control), EPFC (Electric Positive Flow Control), la chiusura di sicurezza automatica, la guida Eco, MG (Machine Guidance)/MC (Machine Control), IWM (Intelligent Work Mode), Radar e il telecomando per porte.

Tanti aggiornamenti

Tutti questi perfezionamenti tecnologici contribuiscono direttamente all’ottimizzazione di vari elementi, tra cui consumo del carburante, produttività più elevata, maggiore sicurezza e comodità.
Le migliorie apportate al servizio includono ECD (Engine Connected Diagnostics), MCD
(Machine Connected Diagnostics), FOTA (Firmware over the Air), HCE-DT (HCE Diagnostics Tool) e un report mensile via HiMate. Tutte queste modifiche prolungano il tempo di funzionamento delle macchine e consentono di gestirle in modo più efficiente. Inoltre, Hyundai presenterà a Bauma i motori diesel compatibili con Stage V, offrendo una riduzione in termini di emissioni di gas di scarico e di consumo del carburante.

Un nuovo look per lo stand

Il nuovo look dello stand aiuterà HCEE ad affermare il proprio brand e a renderlo ancora più noto.

Jongho Chun

Jongho Chun, amministratore delegato di HCEE, ha così  commentato l’importanza per HCEE di partecipare al Bauma: “Nel 2019 vogliamo continuare a eccellere in quello che facciamo. Vogliamo essere l’azienda ideale con cui fare affari. Quest’anno, continueremo a dedicarci a far crescere la quota di mercato in modo proficuo. Continuiamo ad ampliare e migliorare la rete europea di concessionari, ad investire sulla linea di prodotti e in ricerca e sviluppo, impegnandoci a puntare sul capitale umano della nostra azienda, per guadagnare il nostro spazio con i clienti chiave e vagliare opportunità di partnership e acquisizioni. Bauma 2019 ci offre una piattaforma internazionale per mostrare lo Hyundai Effect ai nostri clienti finali.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here