Poltrone

Yokohama: Massimo Mori nuovo CMI

Yokohama Off-Highway Tires ha nominato Massimo Mori  nuovo Country Manager Italia.

In questa posizione, Massimo (che ha 47 anni e vive a Piacenza), dirigerà il business aftermarket in Italia per i marchi Alliance e riporta a Sandeep Unni (Direttore commerciale per il Sud Europa in YOHT).

Massimo Mori

Massimo inizia la sua carriera professionale in una realtà locale nel 1994 e dopo sei anni cambia lavoro andando in MTA Automotive System azienda italiana dove inizia la sua avventura nel mondo automotive. In questa esperienza, Massimo gestisce le vendite in metà Europa con la responsabilità di oltre 10 paesi europei e di vari agenti sul territorio.

I passi successivi nella carriera professionale di Massimo lo portano ad aziende nazionali e internazionali nel mondo delle batterie. Dopo oltre 10 anni, ha avuto la possibilità di crescere ulteriormente arrivando al ruolo di direttore vendite e international key account manager, incrementando il suo livello di conoscenze e la sua posizione lavorativa. In seguito è diventato key account manager automotive aftermarket sud Europa per una azienda multinazionale giapponese che produce cuscinetti e guide lineari dove Massimo ha implementato con successo un nuovo business e diretto lo startup nel mondo automotive aftermarket in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia. Nel 2021 decide di cogliere questa nuova opportunita’ e sfida in YOHT.

I commenti

Sono veramente felice di iniziare il mio lavoro in Yokohama Off-Highway Tires come Country Manager per l’Italia” dice Massimo. “Penso che questa posizione mi offra un’eccellente opportunità, grazie alle mie  competenze in importanti segmenti nell’ Off Highway tires come agricoltura, forestale, municipalizzate, movimento terra a vari altri settori specifici nel mercato italiano. Sono davvero ansioso di iniziare e guidare il business in Italia per i clienti già esistenti e consolidati e ovviamente per quelli nuovi”.

Sandeep Unni, Direttore Commerciale South Europe in YOHT ja aggiunto: “Siamo felici di avere Massimo nella squadra YOHT e siamo sicuri che potrà dare un reale valore alle nostre attivita` e alla nostra presenza in Italia. Visto che stiamo continuando a investire in ricerca e sviluppo di prodotti innovativi come Agri Star II, ad esempio, abbiamo la necessità di avere le persone giuste per supportare effettivamente i nostri clienti e consumatori finali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here