Sistemi di protezione

SkyGuard SkyLine™ di JLG ora di serie 

Il  sistema avanzato di protezione del quadro comandi SkyGuard SkyLine™   di JLG sarà  da ora in poi di serie per i sollevatori a braccio di Europa, Medio Oriente, Africa, India e Russia. Questo passo avanti nel campo della sicurezza è il risultato del costante riscontro positivo da parte dei clienti dopo il lancio del sistema SkyGuard® nel 2012.

Come funziona

Il meccanismo SkyGuard SkyLine è costituito da un cavo sottile fissato sul lato sinistro della piattaforma con un collegamento tramite due magneti a poli opposti. Se l’operatore viene a contatto con il cavo e i magneti si separano, il sistema arresta tutte le funzioni della macchina. Poi momentaneamente inverte o esclude quelle in uso nel momento in cui è stato azionato. Questa funzione di inversione è stata messa a punto da JLG fin dal 2012.

Con questo dispositivo di sicurezza JLG fa un ulteriore passo avanti nell’innovazione. E risponde efficacemente alle nuove esigenze dell’industria dei macchinari di accesso”, dichiara Jan-Willem van Wier, Sr. Product Marketing Manager di JLG in EMEA. “I riscontri avuti dai clienti e dagli operatori sul sistema originale SkyGuard sono stati molto positivi. SkyGuard SkyLinenon è che la naturale evoluzione di questa tecnologia”.

Da novembre 2018 agli inizi del 2019, SkyGuard SkyLine sarà progressivamente installato di serie sulla maggior parte dei modelli. Anche se i clienti interessati avranno l’opportunità di acquistare il sistema SkyGuard® originale a barra.

JLG Industries Inc.

 JLG Industries Inc. è leader mondiale nella progettazione, produzione e distribuzione di attrezzature di sollevamento e accesso. Il diversificato parco prodotti dell’azienda comprende marchi di successo quali le piattaforme di lavoro aeree JLG®, i sollevatori a braccio telescopico JLG e SkyTrak® e una serie di accessori complementari che ne potenziano la versatilità e l’efficienza. JLG è una società del gruppo Oshkosh Corporation [NYSE: OSK].

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here