Moduli abitativi

Sebach investe 6 milioni di euro nel 2019

Sebach, azienda leader in Italia nel noleggio bagni mobili, ha presentato durante l’open day nella propria sede il piano che la vedrà investire, in tutto il 2019, 6 milioni di euro.

L’ambizioso progetto si traduce nella realizzazione di prodotti differenti. Con l’obiettivo di diversificare il mercato e potenziare settori che fino ad oggi non erano completamente coperti, come quello degli eventi. La decisione di incrementare la copertura di determinati segmenti arriva dalla necessità del mercato e dalle molteplici opportunità che possono crearsi oltre al settore dell’edilizia – core business dell’azienda.

Le novità

L’obiettivo dell’open day presso la sede di Certaldo – al quale ha partecipato anche il sindaco Giacomo Cucini – è stato proprio quello di far conoscere le novità ai concessionari. Sono più di 60 in tutta Italia e movimentano i 32.000 prodotti Sebach su tutto il territorio. Tra le novità più interessanti, l’AQUA TRAILER, un trailer con 12 lavandini (6 per lato) a funzionamento idrico o autonomo e il MOVEEP PLUS 4, un monoblocco supervip con 4 servizi (2 uomo e 2 donna) a funzionamento idrico o autonomo con comfort di primo livello come aria condizionata, riscaldamento e filodiffusione.

Antonella Diana

Antonella Diana, Amministratore Delegato di Sebach, afferma: “L’investimento di 6 milioni è stata una necessità per l’azienda. Le esigenze del mercato sono mutate e questa evoluzione è inevitabile. L’operazione ci permetterà di crescere ancora di più e di farlo insieme ai nostri oltre 60 concessionari in tutta Italia”.

Un’azienda dinamica

Presente in tutta Italia fin dal 1986, l’azienda toscana vanta oggi una rete di oltre 1000 punti noleggio. La svolta comunicativa dell’azienda arriva nel 2006, quando Oliviero Toscani cura il restyling del brand, ideando l’iconico cuore rosso rovesciato, ormai entrato nell’immaginario collettivo. Ma Sebach non si è fermata qui. Nel corso degli anni ha sviluppato attività digital, investendo anche su design e comunicazione che l’hanno resa la più riconoscibile nel proprio settore. Questa crescita esponenziale ha portato l’azienda prima ad essere coordinata dalla holding YLDA Group spa e poi ad investire all’estero con l’apertura di 3 sedi: in Francia dal 2011, in India dal 2013 ed in Marocco dal 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here