Ritchie Bros. Auctioneers: prima asta in Cina nel 2013

La più grande casa d’aste industriale è ora una Wholly Owned Foreign Enterprise autorizzata dal governo cinese (si tratta della prima casa d’aste che ottiene questo status). Ora sta preparando la prima asta pubblica senza riserva che si terrà nella Tianzhu Free Trade Zone di Pechino la prossima primavera. Ritchie Bros. Auctioneers (NYSE and TSX: RBA), la più grande casa d’aste di macchinari pesanti e autocarri, ha annunciato che terrà la sua prima asta pubblica senza riserva in Cina nella primavera del 2013. Sebbene relativamente nuove per il mercato cinese dei macchinari pesanti, le aste industriali senza riserva si sono dimostrate essere delle soluzioni rapide e semplici di fare affari per gli acquirenti e i venditori di macchinari. Inoltre, da ormai più di 50 anni, l’azienda con sede in Canada aiuta i costruttori mondiali di macchinari a scambiare beni in modo semplice e affidale presso le sedi d’asta presenti in tutto il mondo. Oggi Ritchie Bros. ha annunciato che offrirà agli acquirenti e ai venditori di macchinari cinesi la certezza delle aste senza riserva, grazie all’approvazione dello status di Wholly Owned Foreign Enterprise da parte del governo cinese, che l’ha resa la prima casa d’aste ad ottenere quest’autorizzazione.

Ritchie Bros. ha formalmente preso in locazione uno spazio nel Tianzhu Free Trade Zone (Shunyi, Pechino) in vista della preparazione di questa prima asta pubblica senza riserva in Cina. Strategicamente ubicata a pochi minuti dall’aeroporto internazionale di Pechino, la Tianzhu Free Trade Zone è collegata al porto di Tianjin, uno dei più grandi porti roll-on/roll-out della Cina. Gli acquirenti e i venditori di macchinari interessati ad avere maggiori informazioni su Ritchie Bros. e il procedimento delle aste senza riserva possono visitare il sito web o contattare l’ufficio di Pechino dell’azienda al numero +86.400.810.2223.

“Abbiamo usato i servizi d’asta di Ritchie Bros. letteralmente in tutto il mondo” spiega Sam Farley, Used Equipment Manager della AMICO U.S.A., che acquista e vende macchinari con Ritchie Bros. da anni e che nel 2102 ha acquistato e venduto macchinari alle aste senza riserva di Ritchie Bros. in Medio Oriente e America del Nord. “Il loro metodo di fare promozione, la loro base clienti, il materiale informativo che inviano, la pubblicità via e-mail, i servizi di supporto internet… non hanno termini di paragone in questo settore.”

Nel 2011 l’azienda ha venduto US $ 3,7 miliardi di macchinari durante 339 aste senza riserva di macchinari per l’industria e l’agricoltura in tutto il mondo.

Ritchie Bros. lavora con gli acquirenti e i venditori cinesi da molti anni. L’attuale base di clienti dell’azienda include produttori di macchinari originali cinesi (OEM) e aziende di costruzione che vendono i loro macchinari nelle aste oltre oceano da tempo e sanno come funziona il mercato internazionale dei macchinari. Ritchie Bros. lavora anche da alcuni anni con funzionari del governo cinese per ottenere i permessi necessari per condurre aste in Cina.

Nel calendario delle aste del 2012 di Ritchie Bros. sono presenti 81 aste tra cui aste senza riserva in Australia, Spagna, Francia, Emirati Arabi Uniti, Messico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here