Iniziative

Progetto welfare per il Gruppo Mollo

Il Gruppo Mollo ribadisce la propria sensibilità verso quello che si definisce il “ruolo sociale d’impresa” mettendo in pista anche per il 2019 una serie di iniziative nell’ambito del progetto welfare per i propri dipendenti. Con benefits e convenzioni in ambito sanitario, assicurativo, assistenziale, tempo libero.

Le novità

Le novità welfare per l’anno 2019 sono rivolte ai figli dei dipendenti con età inferiore ai 19 anni, e agli studenti che hanno superato l’esame di terza media e di scuola superiore con brillanti risultati.

Con il progetto welfare, partito nel dicembre 2017, il Gruppo Mollo intende incrementare il benessere dei propri collaboratori e delle loro famiglie, sostenerne il potere d’acquisto in ambiti quali la salute, l’istruzione, le assicurazioni, il tempo libero, dare quella sicurezza necessaria per vivere e lavorare in un clima di armonia, guardando al futuro con maggiore fiducia.

Parte di una famiglia

Mauro Mollo

La nostra è da sempre un’azienda a conduzione famigliare – spiega Mauro Mollo, titolare del Gruppo insieme al fratello Roberto” – Da sempre consideriamo i nostri collaboratori parte di questa famiglia. Per questo abbiamo voluto farci carico di alcuni loro bisogni mettendo in pista una serie di iniziative per conciliare la sfera lavorativa e quella privata. I piani di welfare sono un’opportunità di crescita, un reale sostegno al reddito dei nostri collaboratori, uno strumento che contribuisce al miglioramento del clima aziendale. Quanto realizzato fino ad ora non è per noi un punto d’arrivo, bensì un punto di partenza e un segnale concreto di passi percorsi lungo un cammino a cui diamo molta importanza “.

Nato nel 1971 ad Alba (Cn), il Gruppo Mollo è specializzato nel noleggio e vendita di macchine, attrezzature e prodotti professionali per l’edilizia, l’industria, l’agricoltura. Conta oggi 38 centri gestiti direttamente e distribuiti in Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Veneto e un totale di 340 addetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here