Gru multistrada

Moretti: ecco la terza GMK4100L-1

La società di costruzioni Moretti ha aggiunto una terza autogru multistrada alla sua flotta, la GMK4100L-1. Durante la consegna Roberto Zucchi, responsabile vendite di Manitowoc Italy ha regalato una chiave simbolo di consegna ad Evangelista Zampatti, Amministratore Delegato della Moretti.

Forza e stabilità

La gru a 4 assi da 100 ton con un braccio di 60 m a 7 sezioni realizzato con tecnologia Megaform, che ne potenzia forza e stabilità, ottimizzandone il peso e offrendo le migliori tabelle di carico della categoria pur avendo un formato estremamente compatto. Con una larghezza del veicolo di soli 2.55 m, la GMK4100L-1 può facilmente attraversare le strade più strette dei centri di città, e lavorare anche in spazi particolarmente ristretti e limitati. Nella configurazione taxi, può facilmente trasportare un contrappeso massimo di 6.7 t entro 12 t per asse, mentre le sospensioni idropneumatiche indipendenti delle ruote, MEGATRAK, assicurano una facile manovrabilità con sterzatura integrale a quattro ruote motrici che offre la migliore sterzata in strada o fuori strada, quando il terreno diventa più difficile, eliminando lo sfregamento dei pneumatici e lo stress sugli assi non sterzanti.

Moretti: una rapida crescita

La società italiana Moretti fu fondata nel 1967 da Vittorio Moretti. Nata come una piccola azienda di costruzioni è cresciuta rapidamente negli anni fino a diventare uno dei principali attori nel mercato della produzione ed assemblaggio di prefabbricati in cementoarmato e legno lamellare, sia in Italia che all’estero. Nelle sue sedi italiane ad Erbusco,in Lombardia, e a Balocco, in Piemonte, grazie ai suoi 230 impiegati, si producono giornalmente più di 300 m3 di cemento e 50 m3 di legno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here