Mini escavatori

Mini: JCB completa la gamma

JCB ha lanciato tre nuovi mini escavatori – modelli 8014, 8016 e 8020 CTS – basandosi sul successo del 8018 CTS presentato nel 2012. Le tre macchine racchiudono molti dei vantaggi visti per la prima volta nel 8018, tra cui una maggiore produttività e capacità di sollevamento, un design del dozer modificato e maggiore controllabilità dell’impianto idraulico.

I tre mini escavatori presentano un braccio scatolato e affusolato che conferisce alla parte anteriore macchina un aspetto resistente e robusto. Il braccio e l’avambraccio offrono un’eccellente visibilità della zona di scavo e tutti i flessibili sono inseriti all’interno del braccio, assicurando la massima protezione dai lati del fossato.

Il cilindro comando braccio è montato nella parte superiore del braccio per una maggiore protezione e il supporto braccio, l’estremità dell’avambraccio e il tirante benna presentano ora boccole in acciaio per una maggiore durata.  I tubi ausiliari a doppio effetto vengono offerti di serie su tutti i modelli tranne che sull’8014 CTS, in cui sono disponibili come optional.

La massima profondità di scavo è stata aumentata su tutti e tre i modelli: dell’11% sull’ 8014 e sull’8016 e del 3% sull’8020 CTS. Il supporto braccio riprogettato ha inoltre consentito una riduzione del raggio di rotazione, del 4% sui due modelli più piccoli e del 6% sull’8020.

Il più grande vantaggio per i clienti è tuttavia costituito dalle prestazioni di sollevamento, con un aumento della capacità di ritegno carico di ben il 52% grazie al nuovo distributore idraulico. Le prestazioni di sollevamento sul dozer sono aumentate del 30% sull’8014 CTS e sull’8016 CTS e del 22% per l’8020 CTS, in risposta ai commenti dei clienti.

La cabina ribaltabile dei mini escavatori da 1,5-2 tonnellate è una delle più grandi del mercato. Con un miglioramento dell’angolo di ribaltamento del 17%, consente un più agevole  accesso ai principali punti di manutenzione e ai tubi flessibili idraulici, riducendo i fermi macchina e i costi di gestione per i clienti.

Alimentate da un motore da 14,2 kW (19,2 CV), le macchine sono dotate di serie di una pompa ad ingranaggi a triplice sezione sui modelli 8104, 8016 e 8018, con una pompa a portata variabile sull’8020 CTS. La pompa idraulica a portata variabile può essere inoltre ordinata come optional sui modelli 8016 e 8018 CTS.

Tutti i modelli sono dotati del nuovo distributore con corsa degli steli allungata per una maggiore controllabilità. Il distributore assicura inoltre una traslazione rettilinea durante l’utilizzo dei circuiti del braccio, facilitando il riposizionamento della macchina. Tutti e quattro i mini escavatori sono dotati di serie di cingoli a passo corto per migliorare il comfort dell’operatore durante i trasferimenti. I due escavatori più piccoli sono dotati di traslazione a una sola velocità, mentre i modelli 8018 e 8020 CTS sono dotati di traslazione a due velocità, controllata manualmente sull’8018 e con innesto automatico per l’8020 CTS.

Le leve comando cingoli sono state migliorate per un maggiore controllo dei cingoli, mentre le funzionalità dei pedali sono state scambiate per mettere il comando rotazione braccio sul pedale destro e i comandi ausiliari a sinistra. Il comando della traslazione a due velocità è montato nella parte superiore di una leva comando dozer modificata, mentre il profilo del dozer è stato riprogettato per migliorare il rotolamento del materiale ed è della stessa lunghezza su tutti i modelli. Le prolunghe estraibili sull’8018 e sull’8020 sono ora incernierate sulla lama dozer con un unico perno di bloccaggio per una facile distribuzione e stoccaggio.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here