Noleggio

Metti una sera a cena (con VENPA GV 3)

per webdi Daniela Grancini

Cosa c’entra il film “cult” di Giuseppe Patroni Griffi, del 1969, con la memorabile colonna sonora di Ennio Moricone con il Gruppo Venpa 3? L’accostamento non è azzardato: immaginiamo una bella casa d’epoca con terrazzo a Milano, in pieno periodo Expo (“Nutrire il pianeta”) , il maggior portale italiano di home restaurant e un protagonista del noleggio.  Mixiamo gli ingredienti e il risultato è l’evento davvero speciale che il Gruppo Venpa 3 ha organizzato nel capoluogo lombardo: la prima tappa di un percorso che si svilupperà nell’arco di cinque anni e che, partendo dal gusto, coinvolgerà via via tutti i cinque sensi, vista, olfatto, udito, tatto, in una sorta di marketing sensoriale che avvicinerà Venpa 3 ai clienti in maniera innovativa e creativa.

Mendes Migotto
Mendes Migotto

“Innovazione e creatività sono due parole che ci piacciono”, ha spiegato Mendes Migotto, amministratore delegato del Gruppo Venpa 3, sorseggiando un ottimo Friulano delle Cantine Zorzettig. “Si sposano perfettamente con la cucina, che è creativa per eccellenza e anche con il noleggio che deve essere innovazione continua da portare ai nostri clienti. Questa iniziativa vuole sottolineare un nuovo modo di stare con loro e con il nostro stesso staff, un momento diverso di incontro fuori dal cantiere, una pausa conviviale e coinvolgente. In tutti i (cinque) sensi”.

Famiglia, filo conduttore

Il Gruppo Venpa 3, come ha sottolineato una delle figlie del fondatore, Enrica Pege è nato nel 1981 ed è stata una delle prime società in Italia  ad introdurre il noleggio  di piattaforme aeree mobili anticipando quello che è l’attualissimo concetto di “sharing economy”: un bene non deve essere necessariamente acquistato ma può essere noleggiato (e quindi condiviso con altri), per la durata necessaria di utilizzo.

Gianluca, AD di Gnammo, mentre illustra le caratteristiche del portale
Gianluca, AD di Gnammo, mentre illustra le caratteristiche del portale

La novità, come ha sottolineato Gian Luca Ranno, amministratore delegato di Gnammo, nata nel 2012, che ha al suo attivo collaborazioni con brand famosi come Barilla e Ferrarelle, è costituita dal fatto che questa è la prima volta che l’iniziativa viene estesa a un marchio “no food”

Nicola Grudina, direttore commerciale del Gruppo Venpa 3
Nicola Grudina, direttore commerciale del Gruppo Venpa 3

Organizzare l’evento in una casa privata, in famiglia appunto (complice la cuoca Luisa Grosser con il fratello Fritz di Quicuoca, che ha cucinato splendidi piatti) è stato quindi un po’ come tornare alle radici e recuperare quella dimensione di intimità familiare che è stata sempre presente nel Gruppo Venpa 3 fin dagli esordi.

Nicola Violini, AD di Haulotte Italia
Nicola Violini, AD di Haulotte Italia

Quella organizzata a Milano è la prima di una serie di 10 serate programmate nel nord Italia che culmineranno il 12 giugno a Venezia in una grande festa in cui il “social eating”  (cioé persone che non si conoscono ma che socializzano davanti a un buon bicchiere di vino) la farà da padrone ancora una volta e vedrà riuniti in un evento conclusivo utilizzatori dei servizi e delle macchine del gruppo Venpa 3 e lo staff aziendale. Il tutto è stato preceduto dalla redazione, da parte dell’Azienda di Dolo, di un ricettario in cui tutti i dipendenti sono stati coinvolti, dai meccanici ai direttori marketing.

All’insegna del (buon) gusto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here