Nomine

Lord Bamford entra alla Camera dei Lord

Il prossimo 7 novembre Lord Bamford, Chairman di JCB, prenderà ufficialmente  posto sul suo seggio alla Camera dei Lord.

Sir Anthony Bamford è stato nominato Membro Vitalizio ad agosto, e ora assumerà il titolo di Barone Bamford di Daylesford nella Contea di Gloucestershire e di Wootton nella Contea di Staffordshire.

Daylesford è la località di Gloucester dove Lord e Lady Bamford oggi abitano; la tenuta di Wootton è vicina al quartier generale mondiale JCB di Rocester in Staffordshire, dove Lord Bamford è cresciuto e tuttora opera.

Lord Bamford, che il prossimo anno festeggerà i 50 anni di attività in JCB, ha dichiarato: “Progettazione e produzione sono le aree in cui si è svolta la mia vita professionale; oggi, con il mio ingresso alla Camera dei Lord, desidero continuare a dare il mio contributo a questi due importanti settori”.

La Camera dei Lord è la seconda camera del Parlamento del Regno Unito, è indipendente dall’elettiva Camera dei Comuni e ne integra il lavoro.

Lord Bamford ha iniziato a lavorare presso il quartier generale mondiale JCB di Rocester, Staffordshire nel 1964, dopo un apprendistato di due anni come ingegnere in Massey Ferguson Francia.

È divenuto Chairman e Managing Director di JCB alla fine del 1975 succedendo al padre, Joseph Cyril Bamford CBE, che ha fondato l’azienda nel giorno della nascita di suo figlio Anthony, il 23 ottobre 1945.

 

 

Sotto la guida di Lord Bamford, JCB è cresciuta fino a diventare uno dei più grandi e prestigiosi produttori di macchine movimento terra del mondo. JCB ha vinto più di 50 importanti premi per le esportazioni, il marketing, il design, la tecnologia e per la sua attenzione per l’ambiente, fra cui ben 27 “Queen’s Awards for Technological and Export Achievement”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here