Consegne

La prima ibrida Genie consegnata a Kranpunkten

Alla società Svedese di noleggio di piattaforme di lavoro aereo e ponteggi elettrici Kranpunkten AB sono state consegnate 170 piattaforme aeree semoventi (MEWPs) Genie®. Questo primo lotto è inserito nel complesso di un investimento totale in 400 macchine, la cui consegna è prevista nell’arco del 2019.

Con altezze di lavoro da 7,79m a 27,91 m, la grande maggioranza delle piattaforme a braccio e a forbice  di questa nuova consegna, è composta da modelli “rispettosi dell’ambiente” Genie. Tra cui le macchine ibride Genie Z®-60/37 FE per la prima volta nella flotta  Kranpunkten.  Del pacchetto fanno parte anche svariate piattaforme a braccio telescopiche Genie Xtra Capacity™ (XC™).

Il primato della qualità

In Kranpunkten, noi diamo notevole importanza alla qualità dei prodotti Genie e al supporto offerto dal nostro team locale Genie. Nel corso degli anni, la nostra società è cresciuta con successo insieme al brand Genie”, dice Rikard Jönsson, Responsabile Acquisti di Kranpunkten AB. “Oggi in Svezia la consapevolezza ambientale è elevata a tutti i livelli.Ii clienti sono già consci della necessità di adottare soluzioni ecologiche adattate alla domanda attuale e ai regolamenti più severi. Questa nuova consegna di Genie è parte di una strategia “verde” a lungo termine, centrata sul cliente e che segna un punto di svolta nella futura evoluzione della nostra azienda“.

Rikard Jönsson, Responsabile Acquisti di Kranpunkten AB dice: “A partire dal 2020, alcune parti di Stoccolma saranno accessibili solo alle macchine e veicoli elettrici. Con la nostra nuova piattaforma ibrida Genie Z-60/37 FE e con la nuova generazione di piattaforme a forbice a trazione elettrica (e-drive) Genie, i nostri clienti possono già scegliere le soluzioni produttive di cui necessitano per essere competitivi nel nostro mercato “verde” senza compromettere le prestazioni. Questa macchina è  indispensabile, sia all’aperto che al chiuso, per lavori di manutenzione così come per cantieri in aree urbane. Viste le sue eccellenti capacità sui terreni fuoristrada, ci aspettiamo che questo modello diventi una scelta comune per impieghi nei tunnel. Un’applicazione dove le basse emissioni e il funzionamento silenzioso sono fattori chiave”.

Due modalità di funzionamento

In risposta alle aumentate sfide ambientali e rigidi regolamenti di cantiere fino a 20 m, la piattaforma aerea a braccio Genie Z-60/37 FE (diesel-elettrica) offre due modalità di funzionamento che combinano la potenza e le prestazioni tipiche di macchine a trazione 4X4.  Questa piattaforma a braccio consente anche di lavorare in modo silenzioso, pulito, efficiente al 100% grazie alla modalità elettrica. In modalità “completamente elettrica” può fornire il funzionamento per un intero turno di lavoro con una sola carica della batteria. Utilizzata in modalità “ibrida”, offre oltre una settimana di funzionamento con un solo pieno di diesel, con prestazioni estremamente efficienti su terreni difficili.

In modalità ibrida, la macchina utilizza il generatore a motore Stage IIIB/Tier 4F per mantenere lo stato di carica delle batterie. In quanto vera macchina “ibrida”, durante la frenata o la discesa di pendii inclinati, l’energia prodotta durante la frenata stessa viene recuperata per ricaricare le batterie, ottimizzando ulteriormente il consumo energetico.

Ideale per il noleggio

Questa macchina con le sue due modalità operative offre alle società di noleggio una soluzione “due in uno” versatile, sostenibile e potente. Adatta ad applicazioni al chiuso e all’aperto, anche laddove non è disponibile alimentazione elettrica in cantiere. Inoltre offre agli utilizzatori un notevole risparmio di carburante, consumando solo 15 – 30 euro di combustibile alla settimana (modalità ibrida) e funzionando oltre 8 ore con una carica completa delle batterie (modalità elettrica). Mentre risparmia energia, la piattaforma ibrida Genie Z-60/37FE inoltre fornisce un vantaggio “intelligente”, la tecnologia semplice-da-usare che prolunga significativamente la durata di vita delle batterie riducendo i costi operativi e di manutenzione per un eccellente ritorno sul capitale investito.(rROIC)

Questa nuova consegna include anche l’aggiunta di un gran numero di piattaforme a braccio Genie Xtra Capacity (XC). Grazie alla doppia capacità di 300kg senza limitazioni e di 454 Kg con limitazioni, questi modelli garantiscono il doppio della capacità di sollevamento dei loro predecessori. Ora all’interno della gamma completa di piattaforme telescopiche Genie, questo nuovo standard Genie XC offre la possibilità di eseguire una più ampia gamma di lavori pesanti usando una singola macchina, fino a tre persone in piattaforma, lasciando comunque spazio per attrezzi e materiale di cantiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here