Iniziative

JLG a km zero

Il 6 maggio parte da Bari “JLG Km zero: il tour che con un demo truck attraverserà l’Italia da sud a nord, con tappa presso i principali clienti, per presentare alcuni mezzi di punta dell’azienda americana. L’evento si svilupperà nell’arco di 4 settimane tra maggio e giugno e toccherà le principali città della penisola. Una vera e propria operazione sul “territorio”, che consentirà d’incontrare i tradizionali partner e di avvicinare piccole e grandi realtà ancora lontane da JLG. Prima di giungere in Italia, lo speciale mezzo sarà impegnato in un tour in Germania – dove sarà visibile presso lo stand JLG al Bauma – e Francia.

” JLG è un partner globale con operatività locale, ha affermato Roberto Marangoni, direttore generale JLG Italia.  “Ovvero, un’azienda che, a prescindere delle dimensioni internazionali, è capace di calarsi sul territorio e di andare incontro anche alle realtà più piccole. L’idea di fondo – “JLG Km zero” – è quella della prossimità, di portare alle imprese l‘opportunità sotto casa”.

Verranno presentati soprattutto prodotti per l’industria: sollevatori articolati e boom, sollevatori a pantografo e Toucan. Mezzi che esulano dal noleggio abituale e che sottolineano la volontà di ampliare il nostro mercato ad un’utenza che può farne un costante uso quotidiano.

I noleggiatori saranno ovviamente protagonisti, dato che “JLG Km zero” farà tappa presso le loro sedi. Ciò darà  loro modo a JLG di consolidare il rapporto con i clienti reali e di avvicinarne di nuovi. Il demo truck tour, infatti, mira a supportare l’attività commerciale dei partner dell’azienda, ad ampliare l’interesse verso i suoi prodotti e, di conseguenza, incrementarne il noleggio.

“A partire dal lancio dell’Ultra Boom 1500 nel 2011, passando per “Facce da JLG” e “JLG Km zero”, stiamo dimostrando una grande vitalità e capacità di adattamento alle nuove situazioni di mercato”, ha concluso Marangoni.  “Anche dal punto di vista dell’approccio comunicativo, pur nel solco di uno stile consolidato, abbiamo cominciato ad introdurre degli elementi d’innovazione, che hanno incontrato forte apprezzamento”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here