Sicurezza

IPAF: tessera PAL obbligatoria

Robert Munn

Robert Munn, Responsabile per Salute e Sicurezza per l’esposizione mondiale Expo 2020 di Dubai ha dichiarato alla quarta convenzione mediorientale della International Powered Access Federation (IPAF) che “chiunque utilizzi una PLE all’Expo 2020 a Dubai deve essere titolare di una tessera PAL di IPAF.”

Jason Anker, paralizzato sotto la vita a seguito di una caduta da una scala in un cantiere 25 anni fa, è divenuto un sostenitore globale delle pratiche di  sicurezza nei cantieri. E ha ribadito che la sicurezza deve essere sempre l’elemento più importante

Formazione innanzitutto

IPAF lavora incessantemente nella regione per offrire formazione, aiutare governi e aziende appaltatrici a sviluppare, implementare e adattarsi ai nuovi standard di sicurezza per le PLE. Rivolgendosi a tutti gli interessati del settore con la campagna di sicurezza Andy Access e offrendo formazione e consulenza tecnica in numerose lingue. Per assistere nel rendere più sicuri i cantieri edilizi e i lavori di manutenzione in questo settore in piena espansione.

Tim Whiteman

Tim Whiteman, CEO e DG di IPAF, ha affermato: “In Medio Oriente, IPAF collabora con enti nazionali e internazionali di Salute e Sicurezza e le aziende di costruzione principali. Diffonde il messaggio che operatori debitamente addestrati che usano le PLE sono il modo più sicuro per svolgere interventi temporanei in quota. L’annuncio di Robert Munn che il progetto di costruzione dell’Expo 2020 renderà obbligatorie le tessere PAL per tutti gli interventi con PLE è un chiaro segnale di supporto.

Il summit annuale IPAF del 2019 si svolgerà per la prima volta in Medio Oriente presso l’hotel Radisson Deira Creek Blu Dubai, a Dubai, EAU, mercoledì 6 Marzo 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here