Gru retrocabina

Fassi: con 6 stabilizzatori è meglio

Fassi crane F820Advanté è una delle aziende leader nella fornitura di container prefabbricati ad uso ufficio e per cantieri edili in tutto il Regno Unito, e grazie alla sua flotta di autocarri speciali allestiti con gru Fassi è in grado di diversificare la propria attività fornendo una gamma di servizi più ampia.
Necessitando di una gru per consegnare le unità prefabbricate presso i cantieri, Stan Chapman si è rivolto a Walker Crane Services, distributore di Fassi, la cui sede si trovava a Grays, a soli 30 minuti di distanza.
Pochi anni dopo l’acquisto delle prime gru Fassi, Stan Chapman si è presentato con un’esigenza molto particolare: necessitava di una gru che potesse sollevare le unità prefabbricate Oasis, che pesano fino a 7 tonnellate, su 360 gradi – piuttosto insolito per una gru retrocabina. La possibilità di sollevare il carico in tutta sicurezza sia sopra la parte anteriore sia sopra la fiancata e la parte posteriore del mezzo avrebbe semplificato e accelerato le operazioni di fornitura, soprattutto a Londra, dove i cantieri non dispongono di spazio sufficiente per questo tipo di consegne.
Dopo numerosi meeting tra Advanté, Walker Crane, Fassi UK e Scania, si è deciso di collegare un sistema di stabilità di tipo militare-NATO alla parte anteriore del telaio, dietro al paraurti, sulla quale viene poi installato un altro paio di stabilizzatori, portando il numero delle “gambe” da quattro a sei – due sulla parte posteriore che si estendono verso l’esterno dalla fiancata del veicolo, due sulla struttura della gru che si estendono in maniera simile e due in più sulla parte anteriore della cabina, che semplicemente vanno direttamente verso terra. Advanté utilizza le gru standard Fassi dagli anni Novanta, ma nel 2007 è entrata in funzione la prima gru Fassi con sei stabilizzatori. Adesso ne hanno un’intera flotta.
In questo modo, Advanté ha introdotto il sollevamento a 360 gradi nel Regno Unito. La loro flotta comprende le Fassi F800 oppure le nuove F820. La F800 vanta 8 sfili, mentre la gru F820 è dotata di due ulteriori prolunghe manuali, che quindi garantiscono 10 bracci telescopici in totale, e di verricello. I camion sono tutti autotreni rigidi Scania a 8 ruote con peso massimo autorizzato pari a 32 tonnellate, motore R500 V8 e carico utile del veicolo pari a 7,5 tonnellate.
“In realtà le gru sono troppo specializzate per la consegna delle cabine,” afferma Andy Goldsmith, responsabile dei trasporti di Advanté, “ma questo ci permette di diversificare la nostra offerta e di lavorare anche per altri settori.”
Andy Goldsmith afferma che Fassi UK e Walker Crane hanno giocato un ruolo cruciale per lo sviluppo dei veicoli di Advanté.
Il nuovo modello F820 offre non solo una capacità maggiore del 7% rispetto alla gru F800, ma anche nuove caratteristiche. “Gli operatori hanno trovato molto utile lo schermo touch posizionato sul lato della gru, che indica dove posizionare gli stabilizzatori al fine di garantire la sicurezza della gru e del cestello elevatore”, ha concluso Andy Goldsmith.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here