Piattaforme digitali

Con easyNoleggio il noleggio è più facile

Una piattaforma digitale, supportata da un marchio internazionale, che permette a privati e
aziende di noleggiare e affittare attrezzature e accessori in modo rapido ed efficiente: ecco, spiegata in poche parole, la mission di easyNoleggio, la piattaforma di noleggio che rende l’affitto di attrezzature semplice e alla portata di tutti.

Creata da Rentuu, specialista in tecnologia cloud-based, easyNoleggio offre agli utilizzatori un’esperienza digitale impeccabile, affiancata da un sistema di consegna che sarà
presto operativo su tutto il territorio nazionale. Sia aziende che privati possono noleggiare
strumenti e attrezzature utilizzando easyNoleggio, che nasce con il supporto e l’appoggio di una famiglia di marchi consolidata, affidabile e globale: la famiglia easy, conosciuta soprattutto per easyJet.

Così il processo si semplifica

Andrea Guzzoni (a sx) e Dennis Helderman

Andrea Guzzoni, Direttore Esecutivo di easyHire e Rentuu, spiega: “Siamo entusiasti di lanciare easyNoleggio. Il nostro obiettivo è semplificare il processo di noleggio di equipaggiamenti ed attrezzature, e di renderlo alla portata di tutti. La nostra tecnologia all’avanguardia a livello mondiale consente a chiunque lavori su qualsiasi progetto, che si tratti di una ristrutturazione, di una modifica ambientale o di qualsivoglia necessità, di trovare in un singolo luogo le attrezzature e l’equipaggiamento necessari. Investendo in una tecnologia moderna e semplice da utilizzare per il cliente, abbiamo fatto in modo che easyNoleggio offra un’esperienza superiore, orientata al valore del prodotto e al cliente. Inoltre, siamo affiancati da un marchio che è riconosciuto dal 90% del mercato europeo e dal 98% di quello britannico. La fama del brand easy favorirà lo sviluppo del progetto, garantendo prezzi competitivi e un ottimo rapporto qualità-prezzo”.

UpRent: un’adesione importante

Mauro Brunelli

Mauro Brunelli di UpRent dichiara a tal proposito: “Sono molto orgoglioso di aver aderito alla partnership con Rentuu per il progetto easyNoleggio. La società da me rappresentata, UpRent di Scaligera Service, ricerca strumenti innovativi per migliorare i propri processi lavorativi ed agevolare l’esperienza del cliente nell’ambito del noleggio. Grazie alla conoscenza di Rentuu, e ad un’attenta analisi con i suoi referenti Andrea Guzzoni e Fabrizio Della Pace, è nata da subito una percezione positiva di questa potenziale partnership. Insieme al nostro Responsabile Sviluppo, Manuel Balasso, abbiamo valutato attentamente ogni singolo aspetto, e siamo pronti a intraprendere questa nuova avventura. La nostra società di noleggio si posiziona tra le “medie realtà” sul territorio italiano, all’interno di un mercato frammentato e rappresentato da molte “piccole realtà” che faticano a garantire la professionalità e la qualità che il noleggio dovrebbe assicurare. Per differenziarsi, dunque, è necessario seguire l’evolversi del mercato, approcciare lo sviluppo tecnologico a cui il cliente si è forzatamente abituato a causa del Covid-19, e investire, grazie a Rentuu, nella digitalizzazione dei processi. Poco prima dell’arrivo della pandemia, il mercato del noleggio in Italia stava vivendo il miglior momento dopo la crisi economica tra il 2008 e il 2011. I segnali sono stati parecchi e per lo più positivi per i primi due mesi dell’anno, e adesso,
dopo 3 mesi di “pausa forzata”, stiamo tornando a risplendere. I report associativi (Fonte
Assodimi/Assonolo con la collaborazione di SmartLand), restituiscono un sentimento di
rinnovamento che porterà probabilmente ad un lieve calo rispetto al 2019 o a un potenziale
pareggio. Ora incrociamo le dita e partiamo con questa nuova avventura, fiduciosi di vincere l’ennesima scommessa”.

Un punto di riferimento

Dennis Helderman, direttore commerciale di easyHire, sottolinea: “La missione di easyNoleggio è quella di semplificare la vita dei nostri utenti con un’esperienza online senza problemi, nonché di fornire un impeccabile servizio clienti. Non importa di cosa avete bisogno: che siano attrezzature per la pulizia, impianti di illuminazione/ refrigerazione/riscaldamento, attrezzatura per sollevamento e spostamento merci, macchinari per l’edilizia, o qualsiasi altro strumento, vogliamo che easyNoleggio diventi il vostro punto di riferimento principale. easyNoleggio dispone di un vasto assortimento di attrezzature ed equipaggiamenti a noleggio che possono essere facilmente consegnati a qualsiasi indirizzo, indipendentemente dall’ubicazione, o ritirati in autonomia. All’interno della nostra rete disponiamo di personale competente, sempre pronto a indirizzarvi verso le attrezzature più adatte alle esigenze dei clienti”.

Un mercato in costante crescita

Secondo Assodimi il mercato italiano vale circa 1800 milioni, ed è in crescita costante. In totale, in Italia si contano circa 5000 aziende che si occupano di noleggio; il 60% di queste sono considerate “micro-aziende”, contro un totale di 1000/1500 aziende di media/grande dimensione. Rispetto a Francia e Germania, leader nel settore in Europa, al giorno d’oggi il mercato italiano è più piccolo di oltre la metà. Il noleggio in Italia è nato nella zona Nord-Est, proprio dove continua a svilupparsi. Grazie al mondo digitale le possibilità di crescita sono pressoché infinite. Sarà possibile implementare e migliorare la percezione dei nuovi canali distributivi e commerciali nel settore.

Marco Prosperi

Il noleggio professionale di beni strumentali è in continua evoluzione ed espansione“, afferma Marco Prosperi, di Assodimi. “L’entrata del marchio easyNoleggioin Italia, dimostra la dinamicità e la volontà dell’intero settore di modernizzare i processi. I nuovi canali di incontro tra domanda e offerta aiuteranno la divulgazione della cultura del noleggio, e in una fase particolare come quella attuale, consentiranno di capire la differenza fra il concetto di uso e il concetto di possesso; differenza sostanziale per la gestione ottimale in un’economia circolare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here