Piattaforme autocarrate

APEX : ecco cosa espone Oil&Steel

In occasione della nona edizione dell’APEX  (2-4 maggio, Amsterdam), Oil&Steel aspetta i visitatori nell’area di esposizione interna dove mostrerà ai visitatori le sue cinque piattaforme aeree più performanti.
I tecnici Oil&Steel saranno a disposizione per descrivere le caratteristiche delle ultime nate tra le linee di prodotti autocarrati e cingolati.
Sarà esposto il nuovo modello Snake 2010 H PLUS montato su un camion Iveco EURO 6,
particolarmente compatto e leggero: solo 3300 kg!
Verrà installata su interasse corta (3750 mm con una una lunghezza di soli 6925 mm. Attrezzata con stabilizzatori frontali estensibili di tipo H, può operare con la massima flessibilità ad alte performance anche negli spazi più piccoli. Snake 2010 H Plus è stata sviluppata dai progettisti di San Cesario sul Panaro per lavorare meglio negli spazi urbani. Equipaggiata con un doppio pantografo, permette di fare movimenti verticali con massima precisione, sia nella fase di elevazione che di abbassamento, permettendo una riduzione drastica del tempo di posizionamento rispetto alle piattaforme con lo stesso sistema.
Nello “Showcase” di Oil&Steel ad APEX, la linea viene completata con la Scorpion 2112 J, una piattaforma aerea con braccio telescopico per raggiungere facilmente una posizione di lavoro precisa, disponibile con stabilizzazione automatica dal cesto. Oltre a questi prodotti, troveremo la linea Octopus, con la Octopus 17, la soluzione migliore per operazioni simultanee tra due operatori; la nuova Octopus 23, con un sistema cinematico innovativo che dà un grande vantaggio durante spostamenti su terreno non livellato grazie al suo sistema di stabilizzazione; la nuova Octopus 14, estremamente compatta per passare in spazi stretti. Per il modello 23 e 14 c’è la possibilità di richiedere la batteria al litio in opzione.
Durante l’esposizione noleggiatori e visitatori potranno apprezzare le dimensioni delle macchine e la loro efficienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here