Nomine

Andy Studdert eletto presidente di IPAF

Da sinistra:  Tim Whiteman, direttore generale IPAF, Steve Couling di IAPS Group, presidente IPAF uscente, e Andy Studdert di NES Rentals
Da sinistra: Tim Whiteman, direttore generale IPAF, Steve Couling di IAPS Group, presidente IPAF uscente, e Andy Studdert di NES Rentals

Andy Studdert, presidente e direttore generale di NES Rentals, con sede negli Stati Uniti, è stato eletto nuovo presidente dell’International Powered Access Federation nel corso dell’assemblea generale annuale IPAF  a Washington, DC. Studdert succede a Steve Couling, amministratore delegato di IAPS Group.

Nick Selley, group business development director di AFI-Uplift, è stato eletto presidente deputato e Brad Boehler, presidente di Skyjack, è stato eletto vicepresidente di IPAF.

La forza e la stabilità della Federazione è stata messa in rilievo dai risultati annuali presentati all’assemblea generale annuale dal presidente uscente di IPAF Steve Couling e dal direttore generale di IPAF Tim Whiteman.

Nel 2014, IPAF ha conseguito un aumento del fatturato del 9,4%, raggiungendo 4,65 milioni di sterline (circa 6,1 milioni di euro o 7 milioni di dollari americani), con un incremento di 0,4 milioni di sterline rispetto al 2013. Questo fatturato ha prodotto una plusvalenza del 3,2%. Tutte le plusvalenze sono reinvestite in sicurezza, attività dei soci e attività di formazione, in linea con gli obiettivi della Federazione, senza scopo di lucro.

Le contabilità e i rendiconti finanziari verificati da CLB Coopers mostrano sia che IPAF ha chiuso il 2014 leggermente al di sopra del bilancio prefissato dai membri del Consiglio IPAF – l’organo di governo della Federazione – sia il graduale accumulo di riserve per il raggiungimento dell’obiettivo fissato dal Consiglio.

Nel 2014, il numero dei soci è cresciuto del 6,9%, da 1.307 a 1.109. Nello stesso anno la cifra record di 137.429 persone ha seguito corsi nei centri di formazione autorizzati IPAF. Questo dato rappresenta un incremento del 7,9% rispetto alle 127.365 persone formate nel 2013.

“La spinta crescente verso l’e-learning sarà un tema principale delle attività di IPAF nei prossimi anni.” ha continuato Studdert. “Questa nuova tecnologia cambierà l’esperienza dell’insegnamento per gli operatori e trasmetterà l’importanza della sicurezza in modo positivo. Una seconda area principale di interesse consisterà nell’abbracciare, gestire e implementare il cambiamento. Dobbiamo guardare a quanto abbiamo fatto nel passato e chiederci se sia ancora rilevante. Il cammino futuro della Federazione deve essere chiaro e va percorso con cura e vigore.”

Andy Studdert è un convinto fautore della sicurezza nel settore dell’accesso aereo. Negli ultimi 11 anni è stato direttore generale di NES Rentals, dove ha instillato una stringente cultura della sicurezza, basata sulla ripetibilità dei processi e sulla cultura dell’intervento e della preparazione alle crisi. Quasi tutto lo staff e i responsabili di NES Rentals, compreso il direttore generale, possiedono una IPAF PAL Card (Powered Access Licence) e un certificato di formazione.

Prima di entrare in NES Rentals, Andy Studdert è stato dal 1999 al 2002 direttore operativo di United Airlines, guidando la compagnia attraverso la crisi degli attentati dell’11 settembre 2001. In precedenza, aveva lavorato in United Airlines anche come direttore delle attività della flotta (1997-1999) e capo responsabile dell’informazione (1995-1997). Prima di entrare in United Airlines, era stato consulente e banchiere d’affari. Tre anni fa è entrato nel Consiglio di amministrazione IPAF, dando un contributo fondamentale alla spinta verso lo sviluppo del modulo di e-learning per operatori IPAF. È stato votato Campione di sicurezza IPAF dell’anno agli International Awards for Powered Access (IAPA) nel 2009.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here