Aste

Ritchie Bros. Un successo as usual!

Da macchine e trattori d’epoca a moderni dumper e grandi escavatori. Quando l’offerta di macchinari si presenta così varia e tutto è venduto in un solo giorno senza prezzo minimo, gli offerenti non possono mancare. “Tante macchine, tanti offerenti” questo sembra essere il motto delle aste Ritchie Bros.

Stiamo parlando dell’asta tenuta da Ritchie Bros il 5 ottobre, ricca di macchine e mezzi per una vasta serie di applicazioni.  Si trattava della terza asta dell’anno presso la sede italiana  di Ritchie Bros. e il parco macchine si presentava con oltre 3000 articoli in vendita , che includevano macchinari edili di grande portata, come grossi escavatori, gru, dumper e mezzi più piccoli come mini escavatori o mini pale, macchine per il settore del sollevamento, autocarri di ogni tipo, trattori stradali per arrivare anche al settore agricolo con una vasta scelta di trattori e attrezzature e un’ampia collezione di oltre 100 trattori agricoli d’epoca.

I clienti che hanno scelto Ritchie Bros. come soluzione di vendita dei propri macchinari sono stati oltre 250: si tratta per la maggior parte di aziende italiane che hanno scelto di affidare la vendita dei propri mezzi a Ritchie Bros. perché certi di un pubblico internazionale e di entrare in un mercato mondiale.

Così è stato, Ritchie Bros. ha segnato un nuovo record di offerenti registrando oltre 1720 persone in un solo giorno d’asta con oltre 700 compratori; clienti da tutto il mondo, provenienti da più di 70 Stati esteri. Solo per elencarne alcuni, oltre agli stati Europei, Chile, Colombia, Messico, India, Iraq, Giappone, Kuwait, e poi ancora Malesia , Vietnam e molti altri.

Il metodo standard di compravendita che Ritchie Bros. adotta presso le sedi di tutto il mondo fa sì che l’atmosfera di queste aste sia unica, riuscendo a rendere internazionale anche una piccola cittadina come Caorso(PC) già nei giorni precedenti l’asta, quando il parco macchine si apre per l’ispezione libera dei mezzi. Nelle settimane che precedono l’asta,gli interessati possono cominciare a consultare I mezzi in vendita sul sito Ritchie Bros., dove sono disponibili fotografie dettagliate e descrizioni. Il parco macchine viene poi aperto al pubblico due giorni prima dell’asta per permettere un’ispezione dei macchinari sul posto e dare supporto ai potenziali futuri acquirenti.

il prossimo appuntamento è in calendario per martedì 5 dicembre e sul sito sono già visibili le macchine che verranno messe in vendita.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here