Costruzioni stradali

Grader e dozer: le novità di CASE

CASE Construction Equipment ha presentato la sua gamma completa per l’edilizia stradale europea, che si adatta perfettamente alle esigenze di questo settore.

I riflettori sono puntati sugli apripista cingolati e le motolivellatrici. Che offrono soluzioni che abbinano la massima produttività a un costo totale di esercizio (TCO) competitivo. Dal sistema di Machine control CASE SiteControl ai motori efficienti e potenti di FPT Industrial, dal pacchetto luci a LED al sistema di autolubrificazione di recente introduzione.

 

I grader CASE Serie C

CASE è all’avanguardia nel segmento dei grader da oltre 80 anni e oggi offre due modelli sviluppati appositamente per il mercato europeo.

I grader 836C e 856C offrono una produttività imbattibile grazie alle loro caratteristiche. Tra esse distribuzione del peso e dimensioni perfette, trazione integrale ad alte prestazioni con una gestione della velocità ottimale. E offrono anche una curva di potenza doppia (Dual Power) con una potenza nominale superiore ad alta velocità (quarta marcia) e l’esclusivo versoio multiradiale.

I grader della serie C dispongono del miglior controllo del versoio della categoria. La sofisticata trasmissione Ergopower con convertitore di coppia assicura un cambio marce fluido. La ralla girevole incapsulata montata su rulli garantisce una rotazione agevole del versoio. Offrendo una soluzione ingegneristica a zero attrito.

I dozer cingolati Serie M

I tre modelli della Serie M sono progettati per garantire un’elevata potenza di spinta e precisione di livellamento. Il motore turbocompresso offre una coppia e una forza di trazione elevate.

La trasmissione idrostatica aziona ciascun cingolo in modo indipendente, assicurando trazione massima, controllo totale del mezzo e una produttività imbattibile.

I cingoli “ultra-life” con boccole lubrificate e il design “heavy duty” del sottocarro allungano la vita utile della catena e del sottocarro fino al 40%, anche nelle condizioni di impiego più gravose.

Il telaio principale monoblocco consente la migliore distribuzione dello sforzo e del carico sul telaio, per consentire alla macchina di sopportare carichi più pesanti. Il telaio scatolato e PAT (Power Angle Tilt) garantisce una grande stabilità.

Motori e sistemi di precisione

Queste macchine sono spinte dai collaudati motori FPT Industrial e dalla tecnologia brevettata di post-trattamento SCR, senza filtro antiparticolato diesel (DPF).

Le prestazioni delle macchine  sono migliorate grazie ai sistemi di precisione lama SiteControl 2D e 3D, offerti in collaborazione con Leica. Con questi sistemi  l’operatore può automatizzare l’altezza e l’inclinazione della lama. Garantendo un’accuratezza al millimetro. SiteControl offre una precisione affidabile e riproducibile che consente all’operatore di eseguire il lavoro in maniera corretta fin dalla prima volta. Ciò fa risparmiare tempo e carburante, riduce la necessità di ritocchi e l’usura delle attrezzature, aumenta nel contempo la produttività e la competitività dei clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here