Poli produttivi

Zoomlion Europe inaugura stabilimento in Italia

CIFA spa – storica azienda italiana nel settore della produzione di macchine per il calcestruzzo, appartenente al gruppo cinese Zoomlion Heavy Industry – conferma il piano di investimenti previsti in Italia con la realizzazione di un nuovo stabilimento in Lombardia, a Solferino (MN). La vicinanza con il territorio è importante per l’azienda con sede a Milano (Senago), sia per il know how che caratterizza la tradizione industriale della regione, sia per la posizione strategica al centro dell’Europa.

Il taglio del nastro

E proprio l’Europa è l’obiettivo per cui è stato costruito il nuovo stabilimento, atto a ospitare le attività di assemblaggio e produzione delle linee di gru, autogrù, carrelli elevatori e piattaforme aeree a marchio Zoomlion, destinate appunto ai clienti dei paesi europei.

Una lunga storia

Il gruppo cinese Zoomlion Heavy Industry acquisisce CIFA spa nel 2008, dando nuove risorse finanziarie all’azienda durante la grande crisi del settore edile e permettendole così di proseguire nella produzione di macchine per il calcestruzzo (autobetoniere, pompe autocarrate, autobetonpompe…) totalmente Made in Italy. Nel 2018 il gruppo cinese designa CIFA come hub per la produzione e distribuzione in Europa di diverse linee di prodotto del marchio Zoomlion, grazie alle competenze nel settore e una rete vendite consolidata: nasce Zoomlion Europe. Per espandere le attività e la produzione dei prodotti Zoomlion, CIFA realizza lo stabilimento inaugurato in data odierna. La gamma di macchine distribuita da Zoomlion Europe comprende carrelli elevatori e piattaforme aeree, gru a torre e gru mobili. Proprio queste ultime saranno anche realizzate nella nuova fabbrica, essendo già progettate e costruite in Italia con componentistica totalmente europea.
Nonostante le criticità dovute al periodo covid-19, CIFA e Zoomlion Europe non hanno ridimensionato il proprio business plan, ma proseguono nei progetti di investimento e di sviluppo, generando un impatto positivo su tutto il tessuto economico del territorio, dando nuova linfa all’intera filiera in un momento così delicato.

Davide Cipolla

Commenta Davide Cipolla, CEO di CIFA e Zoomlion Europe: “In questo periodo molto difficile, siamo riusciti a mantenere inalterato il piano di investimenti previsto in Italia con la costruzione di un nuovo stabilimento, anche grazie al finanziamento erogato da Cassa Depositi e Prestiti e da Sace, tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane per far fronte all’emergenza Covid-19. Un’impresa che genererà un ritorno positivo sul territorio anche in termini di offerta di lavoro: a regime, infatti, l’impianto conterà circa 80 nuove assunzioni.”

Uno stabilimento d’avanguardia

Uno stabilimento di 10.000 m2, in un‘area superiore a 20.000 m2, destinato all’ampliamento dell’offerta prodotti nel settore del sollevamento, gru mobili e gru a torre. Una factory all’avanguardia che presenta, esattamente come i prodotti, un elevato livello di qualità e sicurezza: la struttura è completamente cablata per consentire la connessione dei più avanzati macchinari a tecnologia 4.0; gli ambienti sono organizzati secondo la logica della lean production e i sistemi di sicurezza – come l’impianto di sensori per la fuga di gas che permette di localizzare e bloccarne in automatico la dispersione – rispettano i più alti standard.

Consapevoli dell’importanza di garantire una crescita economica che possa essere contemporaneamente sostenibile, la riduzione dell’impatto ambientale è stata anch’essa un aspetto centrale nella realizzazione della fabbrica: l’impianto di pannelli solari posto sul tetto alimenta le attività produttive e l’illuminazione a LED dell’intera sede.
Zoomlion e CIFA confermano la volontà di continuare a investire sul polo logistico-produttivo italiano, puntando sulle capacità di innovazione e internazionalizzazione come leve di crescita per conquistare una posizione di leadership nel mercato europeo, in un settore strategico per la ripresa economica come quello edile.

Chi sono i protagonisti

Fondata nel 1992, Zoomlion Heavy Industry Science & Technology Co., Ltd. è attiva nello sviluppo e nella produzione di attrezzature nei mercati delle costruzioni e dell’agricoltura. Con oltre 20 anni di innovazione e sviluppo, è un’organizzazione globale che vanta 9 categorie principali di prodotto, 49 linee e circa 800 prodotti. Il Gruppo Zoomlion è la prima società cinese nel settore delle attrezzature per costruzioni ad essere quotata in entrambe le borse di Shenzhen e Hong Kong. Zoomlion promuove attivamente la propria trasformazione strategica verso un’organizzazione ad alti contenuti tecnologici nell’ambito delle attrezzature per costruzioni e per l’agricoltura e servizi finanziari.
CIFA è un produttore di macchinari e attrezzature per il calcestruzzo, leader nel mercato italiano e uno dei principali attori a livello globale. Parte del gruppo industriale cinese Zoomlion dal 2008, CIFA è un’azienda altamente internazionale con reti di vendita e supporto in tutti i continenti e in grado di offrire ai clienti non solo una gamma di prodotti affidabili e di qualità, ma anche un supporto finanziario tramite Zoomlion Capital Financial Services.

1 commento

  1. Alla c.a. dott. Davide Cipolla
    Non sapendo se si ricorda di me ,avendo lavorato fino all’anno scorso in Ladurner e avendo lasciato l’azienda pochi mesi fà con un ordine di circa 180 veicoli per AMA Roma vorrei complimentarmi con lei e con la sua professionalità.
    Sperando di poterla incontrarla personalmente la saluto e a presto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here