Elettrificazione

Volvo Trucks: l’elettrico arriva anche in cantiere

Volvo Trucks, che di recente ha avviato le vendite di camion elettrici per il trasporto urbano, ritiene che il passaggio all’elettrico possa diventare un’alternativa valida anche per i veicoli più pesanti. Per esplorare e dimostrare le possibilità, in Europa Volvo Trucks ha sviluppato due Concept Trucks elettrici per l’attività nel settore della cantieristica e nella distribuzione regionale.

Roger Alm

Vediamo un grande potenziale a lungo termine per i veicoli pesanti elettrici nei trasporti regionali e per la cantieristica. Con i nostri Concept Trucks puntiamo a esplorare e dimostrare diverse soluzioni per il futuro, valutando al contempo il livello di interesse del mercato e della società. Per aumentare la domanda di camion elettrici, oltre a dover ampliare rapidamente l’infrastruttura di ricarica, è necessario creare incentivi finanziari più validi a vantaggio di quei trasportatori all’avanguardia che scelgono nuovi veicoli con un minore impatto sull’ambiente e sul clima”, afferma Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks.

Per un ambiente (anche di lavoro) migliore

I veicoli elettrici pesanti possono contribuire a migliorare l’ambiente di lavoro per conducenti e operai nel settore della cantieristica grazie alla ridotta rumorosità e all’assenza di emissioni allo scarico durante il funzionamento. Quest’ultima avrà un effetto significativo e positivo sulla qualità dell’aria nelle città con molti progetti di costruzione in corso. Grazie all’assenza di disturbi dovuti al rumore, questi veicoli consentono anche di eseguire operazioni di trasporto per un numero maggiore di ore al giorno: questo apre nuove possibilità per snellire le attività, ad esempio nei grandi progetti di costruzione e per trasporti in ambito urbano.

I driver dell’elettrificazione

La velocità con cui verranno adottati i veicoli elettrici dipenderà da una serie di fattori. Da un lato, si rende indispensabile una vasta espansione dell’infrastruttura di ricarica, mentre dall’altro è necessario garantire che le reti elettriche regionali possano fornire una capacità di trasmissione sufficiente a lungo termine. Sono essenziali incentivi finanziari per convincere più trasportatori a investire in veicoli elettrici, ma anche gli acquirenti dei servizi di trasporto possono dare il proprio contributo offrendo contratti più lunghi e una maggiore disponibilità a pagare per trasporti sostenibili. Per molti operatori di trasporto i margini sono davvero esigui, quindi ogni nuovo investimento deve essere redditizio”, spiega Lars Mårtensson, Direttore Environment and Innovation, Volvo Trucks.

In parallelo con una maggiore presenza di veicoli elettrici nel settore dei trasporti, per molti anni a venire il costante miglioramento dell’efficienza dei motori a combustione continuerà a svolgere un ruolo chiave per il trasporto a lungo raggio.

I camion oggi hanno motori che convertono energia in modo efficiente utilizzando il diesel o vari carburanti rinnovabili come biogas liquefatto o HVO, e la tecnologia offre ancora margini per un ulteriore sviluppo”, afferma Mårtensson.

Le proposte alternative di Volvo Trucks

• Volvo FL Electric e Volvo FE Electric. Entrambi questi camion sono completamente elettrici e destinati, ad esempio, alla distribuzione locale e alla raccolta dei rifiuti in ambienti urbani.
• Volvo FH LNG e Volvo FM LNG. Il Volvo FH per trasporti pesanti a lungo raggio e il Volvo FM per il trasporto regionale pesante funzionano con LNG o biogas.
• Volvo FE CNG. Il Volvo FE Volvo a gas naturale compresso o biogas è destinato alla distribuzione locale e alla raccolta dei rifiuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here