Grandi investimenti

Volvo CE amplia lo stabilimento in Pennsylvania

Volvo Construction Equipment vara il suo programma di espansione di 100 milioni di dollari ampliando e potenziando lo stabilimento di Shippensburg, in Pennsylvania. Un evento che segna anche l’inizio della produzione di pale gommate nella base nord americana.

La cerimonia di inaugurazione ha visto la presenza di Pat Olney, presidente di Volvo CE, l’ambasciatore svedese in Usa Jonas Hafström e le maggiori autorità locali. L’ingente investimento conferma la fiducia di Volvo CE nel mercato nord americano. “E’ un segnale chiaro e forte che Volvo vuole presidiare questo mercato e offrire ai propri clienti prodotti fatti dagli americani per gli americani”, ha affermato Pat Olney. “Costruire le macchine vicino ai nostri clienti avrà un impatto positivo sui fornitori statunitensi, che faranno più business, e sull’utilizzatore finale che beneficerà di tempi di consegna e assistenza più brevi. Ma anche su Volvo CE, che non dovrà scontare le bizzarrie valutarie”.

La produzione di pale gommate inizierà con i modelli L60-L90, che registrano una forte domanda in nord America. L’investimento fatto con questi modelli più piccoli consentirà in seguito a Volvo CE di produrre anche macchine più grandi venendo incontro così a una più ampia gamma di esigenze applicative. Il nuovo quartier generale serve le attività di Volvo CE sia nel nord che nell’America Latina. La sede di Shippensburg è stata acquisita da Volvo CE nell’aprile del 2007 da Ingersoll Rand: oggi occupa oltre 1000 addetti provenienti da 20 Paesi. Oltre alle pale gommate vi si producono oltre 50 modelli di macchine stradali. Come parte dello stesso investimento, Volvo CE aprirà un centro assistenza nella stessa area nel primo quarto del 2014.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here