Impianti di fornitura

US Carmix Concrete lanciato a Conexpo

Metalgalante, fondata nel 1976 e specializzata nella produzione di centrali mobili di calcestruzzo e autobetoniere autocaricanti, ha lanciato a Las Vegas in occasione del Conexpo 2020 un innovativo servizio dedicato per ora solo al mercato americano. Il nome è US Carmix Concrete e vuole essere un supporto alle imprese edili che necessitano di calcestruzzo di qualità in tempi brevi e in cantieri difficilmente raggiungibili dai grandi impianti di produzione di calcestruzzo come i centri città.

Un pacchetto in offerta

Carmix 3500 TC

Il servizio fornitura di calcestruzzo, nato in collaborazione con la società americana di ingegneria interdisciplinare Thallus Group, metterà a disposizione delle aziende costruttrici un pacchetto di macchine di casa Metalgalante composto dal modello Carmix 3500 TC, un concentrato di tecnologia e scelte progettuali fatte per offrire strumenti di lavoro potenti e versatili, come Carsilos, Silos orizzontale per cemento dotato di coclea flessibile di convogliamento del materiale e sistema di pesatura elettronico, e il truck per il trasporto delle macchine.  A questo si aggiunge il servizio di assistenza e di customer care.

Prodotti & Servizi

Massimiliano Galante

Anche nel mondo dell’edilizia – sottolinea Massimiliano Galante, Managing Director di Carmix Metalgalante – il futuro è di offrire non più solamente prodotti ma anche servizi. Nasce in quest’ottica US Carmix Concrete: un servizio innovativo, ad alto valore aggiunto, che fornisce alle aziende tutto ciò che serve per produrre un calcestruzzo di qualità e certificato. Sono convinto che questa iniziativa possa avere grandi margini di sviluppo soprattutto in luoghi congestionati dove servono macchine agili e produttive come il modello Carmix 3500 TC: un esempio virtuoso di design e tecnologia, grazie alla soluzione Concrete Mate, che consente agli addetti ai lavori di avere una forte produttività e ottimizzazione dei costi in cantiere“.

Il primo progetto con Mastec

Lanciato come servizio a inizio 2020, US Carmix Concrete ha avuto come primo cliente Mastec, una società di costruzioni con un fatturato di 9 miliardi di dollari all’anno, che opera nelle grandi opere civili, trasporti, nell’industria delle telecomunicazioni e nell’Oil&Gas. Il lavoro da affrontare era la riparazione dei marciapiedi stradali conseguente alla posa della Fibra Ottica. Nel dettaglio Mastec richiedeva un servizio di posa in opera di calcestruzzo 2500 PSI che fosse certificato dal Department of Transportation.

Mastec ha scelto US Carmix Concrete per la flessibilità operativa e la possibilità di richiedere anche minimi quantitativi di calcestruzzo, per la flessibilità e la capacità di operare in qualsiasi situazione ed orario. I calcestruzzi, infatti, vengono preparati in funzione alle esigenze giornaliere con tempi massimi di consegna di 30 minuti senza dipendere dalla tipologia e quantità, a differenza degli impianti di betonaggio fissi che richiedono di ordinare i calcestruzzi con giorni di anticipo e in quantità minime garantite. In questo progetto saranno utilizzate due Carmix 3500 TC con la previsione di produrre circa 2000 m3 di calcestruzzo al mese.

I commenti

Questa prima commessa – conclude Massimiliano Galante – è un segnale importante che testimonia la richiesta del mercato di un servizio su misura per tipologie particolari di cantiere. Da sempre le nostre macchine nascono per produrre calcestruzzo di altissima qualità, con una particolare attenzione all’ottimizzazione dei costi e un aumento importante della produttività. Questo sia grazie a un kit ad alta tecnologia, il Concrete Mate, montato sui modelli Carmix 3500 TC sia grazie a un servizio a pacchetto completo che consente di avere il miglior calcestruzzo dove serve e nel momento in cui serve”. 

Il mercato americano delle costruzioni civili e il sistema di approvvigionamento dei calcestruzzi – aggiunge Francesco Perfetti, Managing Director e Partner di US Carmix Concrete – obbliga i costruttori a adattare la propria organizzazione di lavoro alla disponibilità del materiale, sopportando costi ed inefficienze difficilmente superabili. US Carmix Concrete vuole dare un’alternativa agli operatori del settore attraverso un progetto innovativo che comprende l’introduzione di una vasta gamma di modelli e macchine Carmix nel mercato americano, insieme ad una rete di affiliate per il SERVICE di consegna dei calcestruzzi che permetteranno di soddisfare qualsiasi tipo di richiesta in merito a tempi di consegna, quantità e qualità del prodotto“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here