Mini escavatori

SV15 VT, SV17 VT e SV19 VT: che trio!

Yanmar Compact Equipment EMEA ha lanciato tre nuovissimi modelli di mini-escavatori, ciascuno caratterizzato da prestazioni al top della classe di appartenenza e sviluppati con particolare attenzione al comfort operativo. Progettato completamente da zero, questo trio innovativo comprende i modelli SV15VT, SV17 VT e SV19 VT.
Robusti, affidabili e versatili, questi modelli garantiscono prestazioni eccezionali e dimensioni compatte, sono macchine perfette per lavorare in cantieri ed in aree urbane dove lo spazio è essenziale. Si tratta di una gamma progettata per definire nuovi standard operativi in termini di sicurezza, capacità ed efficienza. Queste macchine saranno ordinabili tramite la rete di concessionarie ufficiali a partire dal mese di maggio 2021.

Yanmar SV15 VT

L’ SV15 VT è un modello completamente nuovo dotato di motore Yanmar della serie TNV a 3 cilindri ad iniezione indiretta, conforme alle normative Stage V. Si tratta di un motore molto efficiente caratterizzato da un ridottissimo consumo di carburante.
Il sistema idraulico dell’SV15 VT prevede una doppia pompa ad ingranaggi che fornisce una portata massima di 28,6 l/min e lavora ad una pressione massima d’esercizio di 205 bar. La forza di penetrazione è di 7,4 kN (avambraccio corto) e la forza di scavo benna raggiunge i 12,9 kN. E’ dotato di una linea idraulica ausiliaria bidirezionale per lavorare con martello demolitore o con altre attrezzature idrauliche. Ha un sotto-carro a careggiata variabile (990 – 1.170 mm) con tre rulli d’appoggio
Le dimensioni compatte e un peso di trasporto di appena 1.465kg / 1.555kg (tettuccio/cabina) permettono al modello SV15 VT di essere facilmente trasportato assieme alle benne ed ai suoi accessori. Vi sono quattro punti di ancoraggio sul telaio inferiore (standard) ed in opzione si possono avere altri quattro ancoraggi fissati alla torretta.
Da sempre Yanmar considera la sicurezza dell’operatore una priorità assoluta. Sia la versione tettuccio che la cabina sono certificate ROPS, TOPS e FOPS, entrambi gli allestimenti garantiscono all’operatore una visibilità completa a 360°. I fari di lavoro a LED e la cintura di sicurezza arancione sono previsti nella configurazione standard. In opzione per aumentare la sicurezza operativa è possibile avere il sensore sulla cintura di sicurezza, la lampada rotante (verde od arancione), gli allarmi di traslazione ed uno schermo protettivo in policarbonato per una maggiore protezione con l’utilizzo del martello demolitore (solo versione tettuccio).

Yanmar SV17 VT

Questo modello offre prestazioni operative (potenza, forza, stabilità) riscontrabili in modelli più grandi. E’ il partner perfetto per lavori di scavo, di cura del paesaggio, per lavorare in aree urbane o nei cantieri edili. Monta un motore Yanmar a tre cilindri ad iniezione indiretta della serie TNV che ovviamente è conforme alle normative Stage V.
Utilizza l’apprezzatissimo sistema idraulico ViPPS di Yanmar che unisce il flusso di pompe separate per ottenere la combinazione ottimale in termini di velocità, potenza e bilanciamento, il mini-escavatore SV17VT assicura il funzionamento regolare e simultaneo di tutti i movimenti di lavoro. Ha una forza di scavo 16 kN ed una forza di penetrazione di 9,9 kN (avambraccio corto), la forza di trazione è di 12,8 kN in prima marcia e di 8 kN in seconda. La sua velocità di traslazione è di 2,4 / 4,8 km/h.
L’ SV17VT è disponibile in diverse opzioni: tettuccio / cabina, con avambraccio lungo o corto e con i bracci della lama di livellamento di lunghezza diversa. Con un peso di trasporto di appena 1.570 kg / 1.660 kg (tettuccio/cabina), l’escavatore può essere facilmente trasportato, assieme alle benne od ai suoi altri accessori. Vi sono quattro punti di ancoraggio sul telaio inferiore (standard) ed in opzione si possono avere altri quattro ancoraggi fissati alla torretta.
Per garantire la massima durabilità, i tubi idraulici passano all’interno del braccio, mentre il martinetto del braccio di sollevamento è montato in posizione superiore per evitare urti accidentali. Sono inoltre disponibili in opzione, le bandelle scorrevoli per una protezione completa del cilindro benna e dell’avambraccio.

Yanmar SV19 VT

Progettato per essere una mini semplice e di facile utilizzo, è una macchina compatta che assicura una grande produttività. Perfetto per affrontare un’ampia serie di lavori di movimentazione terra, questo nuovissimo modello vanta un ridotto raggio di rotazione sia anteriore che posteriore ed un ampio angolo di brandeggio del braccio. Garantisce le massime prestazioni operative al top della sua classe.
Il modello SV19 VT monta un motore Yanmar a tre cilindri ad iniezione indiretta della serie TNV che ovviamente è conforme alle normative Stage V
L’impianto idraulico utilizza sistema ViPPS a sommatoria di portate con una doppia pompa a pistoni assiali con portata massima di 39 l/min ed una pompa ad ingranaggi con portata massima di 18,4 l/min. La pressione massima d’esercizio è di 220 bar. Gli operatori possono sfruttare una forza di scavo pari a 16,7 kN ed una forza di penetrazione di 11,4 kN (avambraccio corto). La forza di trazione raggiunge i 12,9 kN, con due velocità di traslazione pari a 2,4 o 4,4 km/h selezionabili tramite un interruttore posto sulla leva di comando della lama. La funzione auto kikdown è presente in configurazione standard (cambia automaticamente il rapporto di traslazione in funzione dello sforzo registrato).
Progettato per migliorare la produttività e l’efficienza in cantiere, il modello SV19 VT offre una visibilità completa a 360° sull’area di lavoro. La disposizione intuitiva dei comandi e la facilità di lettura del pannello di controllo unita alla disposizione ergonomica dei pedali e delle leve di traslazione massimizzano la praticità operativa.
Il carro allargabile (980-1.320mm), l’ampio angolo di brandeggio, la possibilità di allestire la macchina con avambraccio lungo o corto ed avere una lama con bracci di diverse lunghezze aumenta notevolmente la flessibilità operativa di questo modello. Inoltre, è possibile installare un contrappeso aggiuntivo di 50 kg per aumentare ulteriormente la stabilità di lavoro.

Accessibili, sicuri e connessi

Caratteristica comune a tutti e tre i modelli di mini-escavatori è la loro grande accessibilità che semplifica tutte le operazioni di manutenzione. L’ampio cofano posteriore, i pannelli laterali ed il pavimento cabina completamente rimovibile offrono un accesso immediato al motore, ai componenti idraulici, ai serbatoi del carburante ed al radiatore. Per massimizzare la sicurezza la batteria e la scatola dei fusibili sono installati in un vano bloccabile sotto al sedile dell’operatore.
Questi modelli dispongono inoltre dell’innovativo sistema di gestione flotta Smart-Assist Remote (standard per l’SV19). Si tratta di un sistema satellitare che segnala in tempo reale la posizione e lo stato operativo delle machine consentendone il costante monitoraggio per mezzo di un PC o di uno smartphone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here