Scissor elettrici

Scissor JLG Serie ES: silenziosi ed efficienti

 

testoIl nuovo scissor elettrico JLG 2632ES, che sarà presente all’imminente Bauma, ci dà l’occasione per un excursus su questa gamma di macchine, composta dai modelli 1930ES, 2032ES, 2646ES  e 3246ES, con altezze della piattaforma che vanno da 5,72 a 9,68 metri. Caratteristiche tecniche e prestazione di questi scissor ne fanno mezzi particolarmente versatili, ideali per lavorare in interno. Infatti, se lo stretto raggio di sterzata permette di muoversi nei corridoi e posizionarsi nelle aree di più difficile accesso, i soli 76 cm di larghezza del 1930ES e gli 81 cm degli 2032ES e 2632ES, consentono l’ingresso attraverso le porte standard.

sinistraUna manovrabilità gestibile con una sola mano, grazie ai comandi di avanzamento e sollevamento interamente proporzionali. Nelle svolgere le varie operazioni, un display di bordo monitora in tempo reale lo stato della macchina, riducendo drasticamente i tempi di risoluzione degli errori. Minore manutenzione programmata, costi di esercizio ridotti; assenza di rumore, minime perdite di olii idraulici e zero emissioni; gestione efficiente dell’energia, lunghi cicli di lavoro, durata della batteria pari a più del doppio di quella delle macchine a trasmissione idraulica. Tutto nella serie di scissor ES è stato pensato per conciliare risparmio, basso impatto ambientale e produttività. Vanno considerati in tal senso i pacchetti accessori Workstation in the Sky® per idraulici ed elettricisti opzionabili, naturalmente, su tutta la gamma. Si tratta di plus progettati per avere sempre a portata di mano, senza creare ingombro, ciò che serve e lasciare libero lo spazio di manovra dell’operatore. Ecco, quindi, specifici scomparti per seghetto, trapano, sega circolare, carica batterie e scatolette per minuteria, un ripiano di lavoro estraibile e una rastrelliera porta tubi che impedisce la caduta del materiale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here