Frantumazione, perforazione, demolizione

Sandvik: fornitore globale per le costruzioni

Da sinistra Paolo Vanden Heuvel , Vice President Sandvik Italia e Kauko Juuri, global market president di Sandvik

Una nutrita schiera di  imprese specializzate in demolizione, imprese di costruzioni generali, cavatori, gruppi cementieri e minerari, studi di ingegneria civile e progettazione di infrastrutture ha preso parte al “Sandvik Construction Seminar 2013”, viaggio di un giorno all’interno del mondo Sandvik, fornitore di riferimento per quanto riguarda le macchine da perforazione, frantumazione e demolizione.

Un’intensa giornata nel corso della quale sono state illustrate le gamme di prodotto offerte e le ultime novità tecniche, insieme ad alcune interessanti “case story” relative alle quattro principali linee  proposte dal costruttore svedese.

In dettaglio:

• Perforazione di superficie e sotterranea

 • Materiale di perforazione & servizi

• Frantumazione e vagliatura fissa

• Frantumazione e vagliatura  mobile

L’ing Paolo Vanden Heuvel , Vice President Sandvik Italia,  prima di presentare i relatori, ha introdotto  Kauko Juuri, global market president  di Sandvik: un gruppo che per scelta opera nei mercati di nicchia, con ingenti investimenti in ricerca & sviluppo (il 4% del fatturato, che nel 2012 è stato di 12 miliardi di euro) e 8000 brevetti attivi in tutto il mondo.

E’ stata poi la volta dei vari responsabili di prodotto, Giovanni De Mattia,  Manager Surface Drilling & Tunnelling, Gianluca Panzeri, Manager Stationary Crushing & Screening,  Norbert Lentschig, Distributor and Product Line Manager per la frantumazione mobile nell’Europa centro meridionale, Moreno Nalio, field Sales and Technical Support “Tools and Consumable”, Francesco Testa, responsabile dei servizi di assistenza.

La gamma dei prodotti offerta è davvero ampia, in tutte le 5 business area in cui Sandvik  (azienda fondata a Sandvike, in Svezia, nel 1862) è presente, anche grazie a una politica di acquisizioni cha ha fatto confluire nell’orbita del costruttore svedese nomi come Tamrock, Svedala, Toro, Voest Alpine….E imponente è anche la rete distributiva che, strutturata in 23 aree di vendita, tra cui l’Italia, copre tutto il mondo, coadiuvata da stabilimenti produttivi ovunque, dalla Cina all’America Latina all’India.

Tra i prodotti più recenti il CH 550, presentato allo scorso Bauma, primo di una serie di frantoi  a cono ad alta efficienza, coperto da brevetti, ideale per produrre inerti di qualità a fronte di bassi costi operativi. Ad alta classificazione d’efficienza energetica grazie al motore in classe IE3 da 330 kW fornito di serie, garzie all’ottimizzazione delle bronzine interne consente meno frizioni e quindi ridotto consumo di energia. Non necessitando di resine plastiche sumenta la sicurezza dell’ambiente lavorativo (tema quello della sicurezza, che sta particolarmente a cuore a Sandvik) diminuendo così l’impatto ambientale. Inoltre, essendo  costituito da molte parti riciclabili è decisamente “ecofriendly”. Il sistema automatico di regolazione ASR12 è standard per garantire sicurezza e prestazioni, i rivestimenti dei bracci sono imbullonati senza saldataura, la vita dell’olio e dei filtri è aumentata.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Provincia

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here