Fiere

SAIE Bari anticipa di due settimane

SAIE, la fiera delle costruzioni, anticipa di due settimane l’atteso ritorno a Bari rispetto a quanto programmato in precedenza. La manifestazione più importante in Italia dedicata al mondo dell’edilizia si terrà nel capoluogo pugliese dal 7 al 9 ottobre 2021. Una decisione strategica, concordata con il partner organizzativo, Nuova Fiera del Levante, per assecondare le esigenze emergenti del calendario del Quartiere fieristico e sostenere al meglio il sistema produttivo e industriale del Paese.

Il settore delle costruzioni è giunto ad un momento cruciale e vuole spingere sull’acceleratore per fare del 2021 l’anno della ripartenza. SAIE, che ha dimostrato di essere un punto di riferimento per l’intero comparto, da Nord a Sud, grazie anche all’alternanza strategica tra le edizioni di Bologna e Bari, vuole supportare l’impegno della filiera per la ripresa offrendo una tre giorni di esposizioni, approfondimenti e nuove opportunità commerciali. Alla fiera delle costruzioni, che ritorna in Puglia dopo l’edizione emiliana del 2020, tutti gli operatori della filiera troveranno il luogo ideale per analizzare i temi più caldi del momento – dal Superbonus 110% all’impatto ambientale, fino all’efficienza energetica – e per conoscere e far conoscere tutte le soluzioni più innovative.

Non cambia il format

La variazione della data non cambierà in alcun modo il format della fiera organizzata da Senaf, che ha già incassato l’apprezzamento di imprese, associazioni e professionisti nell’edizione pugliese del 2019.

SAIE Bari 2021 metterà al centro, infatti, i tre pilastri stessi del costruire – progettazione, edilizia, impianti – in una manifestazione in cui formazione ed esposizione si uniscono per dare ai protagonisti del comparto un’occasione unica di business e crescita professionale. Nelle quattro macro-aree in cui sarà articolato l’appuntamento barese – Progettazione e Digitalizzazione, Edilizia, Impianti, Servizi – gli espositori potranno presentare prodotti, metodi e strumenti per rendere il settore più sicuro, efficiente, collaborativo, redditizio e sostenibile. Grazie alla collaborazione con le principali associazioni e gli ordini professionali, SAIE ospiterà inoltre un ricco calendario di convegni e workshop sulle tematiche più strategiche dell’edilizia e dell’ambiente costruito 4.0.

Anche nel 2021 SAIE punta con decisione sul fiore all’occhiello del proprio format, le iniziative speciali, volte a mostrare le eccellenze del “saper fare” italiano nei diversi ambiti che animano il mondo delle costruzioni.

Ecco le iniziative speciali di Bari

  • Area ASSOBIM, l’Associazione per la divulgazione e promozione della digitalizzazione della filiera delle costruzioni e del Building Information Modeling, che coordinerà insieme ai propri associati una serie di approfondimenti tecnici per promuovere la diffusione del BIM.
  • Cassa Edile Awards, una serie di premi – ideati da Cassa Edile Bari e promosso da SAIE, con il patrocinio dalla Commissione Nazionale Paritetica delle casse Edili – dedicati ai protagonisti del settore edile che si sono contraddistinti per i loro comportamenti virtuosi.
  • Edifici nZEB, le costruzioni ad alte prestazioni in cui il fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo è coperto in misura significativa da energia prodotta da fonti rinnovabili. A SAIE Bari le aziende che offrono soluzioni in quest’ottica potranno presentare prodotti, innovazioni e servizi a un target profilato di visitatori professionali.
  • Edilizia a Secco, al cui interno verrà posta l’attenzione sui sistemi costruttivi che non necessitano di leganti idraulici, collanti/sigillanti. Soluzioni che garantiscono una costruzione e ristrutturazione veloce, sostenibile, sicura e personalizzabile.
  • FINITURE TECNICHE & COLORI Show, in cui le aziende produttrici di resine, malte, sistemi a secco e prodotti vernicianti incontrano i professionisti del Cento Sud con la possibilità di svolgere attività dimostrative in speciali arene condivise.
  • Piazza Edificio, Salubrità e Comfort: la persona al centro, che fornirà ai professionisti in visita un’analisi sugli obblighi normativi e una panoramica sulle soluzioni più efficaci a tutela della salute e al miglioramento del comfort di chi vive e lavora all’interno degli spazi chiusi.
  • SAIE Impianti, dedicata all’impiantistica, l’elemento che dà vita al costruito. Grande attenzione sarà data al tema dell’integrazione edificio–impianto, che nasce per rispondere alle più recenti necessità del mercato in tema di climatizzazione, idrosanitaria, elettrotecnica, building automation e illuminotecnica.
  • SAIE InCalcestruzzo, un evento nazionale dedicato all’innovazione nella filiera del calcestruzzo e che è stata inaugurata nell’ultima edizione di Bologna riscuotendo un grande successo.
  • SAIE Macchine, dedicata alle innovazioni tecnologiche del cantiere edile che favoriscono il dialogo uomo-macchina, con un focus sull’elettrificazione dei veicoli e sulla loro sostenibilità.
  • SAIE Serramenti, pensata per le aziende che producono porte, finestre, infissi e soluzioni tecnologiche correlate, capaci di integrare i concetti di efficienza e salubrità all’interno degli edifici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here