Escavatrici a ruota

RWA 500: un successo non solo tedesco

Con la RWA 500 Simex ha voluto dare una risposta specifica alle situazioni in cui l’attrezzatura non può lavorare perfettamente parallela al terreno.

Pensata inizialmente per il mercato tedesco, dove le amministrazioni locali sembrano preferire che le minitrincee per la fibra ottica vengano realizzate sui marciapiedi, la RWA 500 sta incontrando anche il favore di operatori di altri paesi.

Come la RW 500, anche la RWA 500 (dove A sta per angolo) questa escavatrice a ruota è stata pensata per essere impiegata per scavi a sezione predefinita su superfici dure e compatte, quali asfalto, cemento e roccia. A differenza però della RW 500 grazie a un sistema idraulico, può essere appunto inclinata, così da compensare eventuali inclinazioni della macchina, fino a un dislivello di 200 millimetri.

Autolivellante per uno scavo di qualità

L’operatore non si deve inoltre preoccupare dei problemi derivati dalla scarsa visibilità dell’area di lavoro, perché la profondità di fresatura ottenuta è esattamente e costantemente quella impostata grazie all’autolivellamento.

La profondità di fresatura è infatti costante in qualsiasi condizione, indipendentemente dal profilo del suolo e dalla posizione dell’attrezzatura rispetto alla macchina motrice, e corrisponde sempre ed esattamente a quella impostata.

Altra caratteristica dell’RWA 500 sono le bocche di uscita del materiale. Esse permettono di ottenere uno scavo pulito alla profondità impostata, senza la necessità della presenza del raschiatore. Una soluzione che va a tutto vantaggio anche della leggerezza dell’attrezzatura. Il materiale scavato fuoriesce inoltre sia a destra, che a sinistra, ma, se necessario, può essere convogliato da un solo lato chiudendo una delle bocche di uscita. Una possibilità che si dimostra molto utile per gli scavi a bordo strada.

Anche con aspirazione

Oggi la RWA 500 è disponibile con uno speciale raccordo per innestare un tubo flessibile collegato a un aspiratore a risucchio, così da rimuovere tutto il materiale di risulta senza così lasciarlo a lato dello scavo. Il sistema è facilmente smontabile e permette di riportare rapidamente la macchina nella configurazione con lo scarico laterale.

La RWA 500 è stata impiegata con successo in varie zone della Germania da FFK – Rhön-Montage, una delle più importanti aziende tedesche per la posa della fibra ottica. Indipendentemente dalla configurazione adottata (con o senza il raccordo per l’aspirazione), l’attrezzatura si è distinta per produttività e precisione.

Simex presenterà al Bauma  (Hall C5 stand 315) le ultime sue novità di prodotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here