Escavatori cingolati

R 928 G8 : la Generazione 8 cresce

L’escavatore cingolato R 928 G8 è un modello completamente nuovo, sviluppato e prodotto dalla Liebherr-France SAS a Colmar. Questa macchina integra l’attuale Generazione 8, che include già 7 modelli con un peso complessivo compreso tra 22 e 45 tonnellate, e si posiziona tra l’R 926 G8 e l’R 930 G8. La modularità della nuova Generazione 8 ha facilitato l’introduzione nel mercato di questo nuovo modello poiché si basa su componenti esistenti e ad elevate prestazioni. Questa nuova combinazione dal peso ottimizzato dovrebbe ridurre in modo significativo i problemi di trasporto di molti clienti.

L’R 928 G8 ha qualche caratteristica in comune con l’R 926 G8 e l’R 930 G8: La stessa torretta e la stessa attrezzatura di lavoro dell’R 926 G8 e lo stesso sottocarro LC o NLC dell’R 930 G8. Le prestazioni dell’R 928 G8 sono a metà strada tra quelle dell’R 926 G8 e quelle dell’R 930 G8.

L’escavatore cingolato R 928 G8 completa l’offerta attuale di escavatori cingolati della Generazione 8. Si contraddistingue per l’elevata forza di trazione, l’eccellente portata e una benna di grandi dimensioni. Il suo peso ottimizzato semplifica inoltre la risoluzione dei problemi di trasporto incontrati finora. L’R 928 G8 può reggere il confronto con macchine più pesanti dell’R 926 G8 e più leggere dell’R 930 G8.

Generazione 8: miglioramento continuo

Gli escavatori cingolati Liebherr della Generazione 8 sono il risultato di continui processi di ricerca e miglioramento. Questa nuova generazione si contraddistingue per il suo nuovo design e per la sua architettura. È stata sviluppata allo scopo di offrire un’ergonomia e una potenza ottimali nonché un elevato comfort e alti livelli di sicurezza.

La Generazione 8, rispetto a quella precedente, garantisce una maggiore forza di rottura e di strappo. Anche la coppia della torretta è stata incrementata. Di conseguenza, i nuovi escavatore cingolati raggiungono prestazioni più elevati in cantiere. Inoltre, un nuovo concetto di attrezzatura consente di ottimizzare la curva di carico e un’inerzia più favorevole del meccanismo di rotazione, che riduce il consumo di carburante. I nuovi e robusti sottocarri, a forma di X, garantiscono più stabilità. L’impianto di lubrificazione centralizzata automatico assicura una maggiore vita utile dei pezzi e migliora la produttività delle macchine.

L’ampio e climatizzato vano di lavoro rappresenta un’ulteriore caratteristica della Generazione 8. L’operatore potrà godere di un parabrezza completamente retrattile, un sedile conducente pneumatico con ammortizzazione verticale e longitudinale e uno schermo touch-screen ad alta risoluzione e di facile utilizzo. Grazie alla tecnologia LED è possibile ridurre il consumo di corrente e migliorare la qualità dell’illuminazione. L’ottima visuale a 360° e le telecamere di sorveglianza posteriori e laterali massimizzano la sicurezza dell’ambiente di lavoro.

La cabina è facilmente accessibile grazie all’unità di comando sollevabile, il lunotto funge anche da uscita di sicurezza. Per aumentare la sicurezza durante le operazioni di manutenzione, l’accesso alla torretta e alla piattaforma per la manutenzione è stato ampliato ed è disposto ora di lato.

Pertanto, comfort e sicurezza sono assicurati durante tutto l’utilizzo delle macchine della Generazione 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here