Traguardi

Quota 1000 per la Genie Z™-33/18

genie-1Terex Aerial Work Platforms (AWP) ha  raggiunto un traguardo importante quando, dalla linea di produzione del suo stabilimento di Umbertide (PG), è uscita la millesima unità della piattaforma a braccio articolato Genie® Z™-33/18. Nella stessa struttura vengono prodotti anche i sollevatori telescopici e altre piattaforme a braccio della linea Genie per l’Europa.

“La realizzazione della millesima unità della piattaforma a braccio Genie Z-33/18 segna per noi un grande traguardo in termini del servizio reso ai nostri clienti in Europa”,  afferma Joe George, Vice presidente e Amministratore delegato di Terex AWP EMEAR. “Testimonia inoltre il nostro impegno a investire nello sviluppo dello stabilimento di Umbertide, per renderlo un  centro tecnico di progettazione e di produzione di eccellenza mondiale.”

Forte di significativi investimenti e dell’introduzione progressiva di un numero crescente di linee di produzione dedicate al marchio Genie in Italia nel corso degli ultimi tre anni, l’azienda ha di recente affidato a Francesco Aiello la posizione di Direttore Senior per Terex AWP dello stabilimento di Umbertide, affinché continui a seguire con successo lo sviluppo dello stabilimento italiano.

Francesco Aiello
Francesco Aiello

Approdato a Terex nel 2000 dopo aver ricoperto mansioni di Responsabile della qualità e auditor ISO 9001, Aiello ha al proprio attivo incarichi di crescente responsabilità: dal ruolo di Service Manager è passato a Direttore delle Operazioni a Umbertide e in seguito è diventato Direttore della Catena di Approvvigionamento  di Terex AWP.

“Francesco ha una profonda conoscenza dell’ambiente di produzione e l’ha dimostrato integrando con successo le linee dei sollevatori S™-65 e Z-62, i più recenti modelli della serie Genie prodotti a Umbertide”, ha affermato George. “Siamo certi che Francesco guiderà con successo il nostro team attraverso la prossima fase  di ristrutturazione ed espansione dello stabilimento di Umbertide”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here