Gru a torre

Potain Tower Cranes per il Progetto Trilogy

Trilogy Limassol Seafront è un ambizioso progetto che prevede la costruzione di tre torri, lungo l’area costiera di Limassol. Al termine dei lavori i tre grattacieli raggiungeranno un’altezza di 170 metri.

Per la costruzione di grattacieli come quelli previsti dal progetto, l’appaltatore Cybarco Group necessitava di veloci, forti, e affidabili gru a torre. Avrebbero dovuto raggiungere  raggiungere almeno i 180 metri di altezza, essere in grado di sollevare enormi carichi e rispettare le esigenti richieste del progetto.

Il meglio della gamma Potain

La decisione di acquistare il meglio della gamma gru a Torre Potain da Uniplant Ltd, si è basata sulla fiducia per l’alta qualità dei prodotti. Ma anche sulla comprovata esperienza di Potain in progetti simili e sull’ eccellente reputazione di Uniplant nel servizio di post-vendita.

ll cliente necessitava di tre gru a torre per la costruzione dei primi due grattacieli. Questo ha richiesto uno specifico supporto Tecnico, tramite studi e disegni d’ingegneria, che Uniplant è stato più che felice di offrire. Ha quindi organizzato numerosi meeting presso il cantiere con la partecipazione di alcuni validi ingegneri di Potain che si sono messi a disposizione aiutando e dando utili consigli al cliente.

Gli studi preliminari

Per accertarsi che le aspettative del cliente fossero soddisfatte appieno, gli ingegneri Potain hanno fatto parecchi studi preliminari assicurandosi che le gru potessero coprire tutte le esigenze logistiche del cantiere. Questo significava che le tre gru a torre dovevano garantire il sollevamento di enormi e pesanti carichi, essere sufficientemente rapide da gestire l’alta efficienza lavorativa richiesta, con un’elevata accuratezza e precisione nei movimenti. Ed erette in modo tale che la loro altezza massima non interferisse con il progetto. Per ridurre i costi di installazione e l’interferenza con il cantiere durante le fasi di montaggio, gli ingegneri di Potain hanno suggerito di utilizzare elementi torre ed ancoraggi rinforzati, in modo da ridurre il più possibile il numero di ancoraggi all’edificio e garantire un maggiore spazio di lavoro.

Dopo aver valutato anche altri marchi concorrenti, l’abile supporto dei dipartimenti delle vendite e di ingegneria di Potain, assieme al noto e valido supporto del concessionario locale Uniplant Ltd e l’alta qualità dei prodotti Potain, hanno convinto il cliente ad acquistare 3 nuove gru a torre Potain, due MDT269 J12 e una MDT389 L16.

Focus sulle macchine

  • MDT269 CCS J12 è posizionata in mezzo alle torri e raggiungerà l’altezza di 181,3 mt sotto gancio. Ha un braccio di 50 mt ed è in grado di sollevare 12000 Kg a 17 mt e 4.500 kg in punta.
  • MDT389 CCS L16 è montata a ovest rispetto alle torri, e raggiungerà un’altezza massima di 6m sotto gancio, con un braccio di 45m. E’ la più potente delle tre gru, in grado di sollevare 16000 Kg a 20 metri e 8000 kg all’estremità del braccio.
  • MDT269 CCS J12 è montata ad est delle torri e raggiungerà un’altezza massima di 176.3m sotto gancio. Con i suoi 45 metri di braccio la capacità di sollevamento è di 12000 kg a 17 metri e 51000 kg all’estremità del braccio.

I dettagli tecnici

Tutte e tre le gru sono dotate di cabine Ultra-view e telecamere operative di alta qualità, che rendono il lavoro degli operatori molto più flessibile ed efficiente.

Inoltre, le gru sono equipaggiate di Potain Top Tracing system, che consente la comunicazione tra le gru evitando ogni rischio di collisione.

Così come tutte le nuove gru Potain vendute in Europa TC1, TC2 e TC3 sono equipaggiate con i componenti e le ultime configurazioni di design necessari a soddisfare gli standard richiesti dalla normativa Europea EN-14439 C25, obbligatori nei paesi all’interno della Comunità Europea.

Le tre gru Potain vengono fornite con la loro gabbia di montaggio idraulica, che rende più veloci i passaggi di erezione e super elevazione.

Sicurezza in primo piano

Con il nuovo Sistema Manitowoc Crane Control System (CCS), Potain MDT CCS garantisce i più elevati standard di sicurezza, controlla e monitora costantemente tutti i movimenti della gru e le sollecitazioni strutturali, in tempo reale. Il CCS consente un preciso scambio di informazioni e analisi della gru, che massimizza le capacità di sollevamento e fornisce maggiore flessibilità sul luogo di lavoro.

L’installazione e la manutenzione sono eseguite dai collaboratori di Uniplant, tecnici ben addestrati, professionisti e certificati. Anche un Tecnico certificato Potain e di grande esperienza è stato coinvolto nel supporto durante le fasi principali dell’elevazione delle gru.

In conclusione, la scelta di Cybarco di acquistare le gru del leader mondiale Potain e il valevole supporto del rivenditore locale Uniplant Ltd, offrono la garanzia di un supporto tecnico di prim’ordine e la certezza che le gru Potain di Cybarco saranno sempre in perfette condizioni funzionali.

Chi è Uniplant LTD

Presentazione di Uniplant presso lo stand Manitowoc nel corso dell’ultimo Bauma

Uniplant ad oggi è considerata una delle società più grandi e professionali di Cipro, nei loro specifici settori d’attività.

Fin dalla nascita della società, nel 1978, Uniplant è stata la sola rappresentante a Cipro di JCB e della società tedesca  Wirtgen Group. Da allora il loro obiettivo è sempre stato quello  di crescere e migliorare costantemente.

Negli anni ’80 hanno ampliato l’ attività nei settori dei carrelli elevatori e attrezzature per la movimentazione, orgogliosi di rappresentare alcuni tra i più noti nomi del settore come Hyundai, Unicarriers Atlet e Cummins.

Demetris Karpis

“Siamo molto fieri di essere dal 2006 Distributori Esclusivi di gru a torre per il marchio Potain. In un momento di rapido sviluppo dell’Industria della Costruzione, noi rispondiamo alla domanda del mercato di Cipro fornendo gru a Torre ed automontanti Potain e supportando con successo importanti progetti” Sostiene il Direttore di Uniplant LTD Demetris Karpis

Il nostro scopo è sempre stato quello di servire I nostri clienti nel migliore dei modi possibili, e siamo felici di aver contribuito allo sviluppo del nostro paese negli anni, offrendo tecnologie all’avanguardia dei maggiori produttori Europei.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here