Partnership

Partnership strategica tra Daimler e Cummins

Daimler Truck AG Cummins Inc. hanno firmato un memorandum di intenti per avviare una partnership strategica in cui Cummins investirà nell’ulteriore sviluppo di sistemi di motori per impieghi medi per Daimler Trucks and Buses a partire dalla seconda metà del decennio.

Martin Daum

Martin Daum, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Daimler Truck AG e membro del Board of Management di Daimler AG, ha dichiarato: “Grazie al memorandum d’intesa tra Daimler Truck AG e Cummins  la produzione di motori nella sede di Mannheim sarà sempre più orientata verso l’innovazione tecnologico e al tempo stesso rafforzerà la nostra competitività. Con il passaggio all’Euro VII, dovremo investire ingenti risorse nell’ulteriore sviluppo dei nostri motori di medie dimensioni. Stiamo quindi concentrando i nostri investimenti su tecnologie cruciali per trasformare il nostro settore“.

“Siamo lieti di annunciare questa importante partnership strategica con Daimler per fornire i sistemi di motori di medie dimensioni rivolti ai mercati globali”, ha dichiarato Tom Linebarger, Presidente e CEO di Cummins Inc. “La nostra partnership è una straordinaria opportunità per entrambe le aziende di essere più competitive, promuovere l’innovazione globale, espandere le offerte per i clienti e ridurre le emissioni. Non vediamo l’ora di lavorare con Daimler per raggiungere questi obiettivi ed esplorare altre potenziali opportunità mirate a far crescere le nostre rispettive aziende. In qualità di fornitore leader indipendente di soluzioni motoristiche, Cummins si impegna a garantire la soluzione giusta offrendo un’ampia gamma di soluzioni, dal diesel avanzato,  al gas naturale, all’idrogeno, all’elettrico”.

Come avverrà la produzione

Cummins metterà a punto un polo produttivo all’interno del campus Mercedes-Benz di Mannheim, utilizzando in modo efficiente le risorse esistenti per produrre motori di medie dimensioni conformi allo standard euro VII.  Cummins utilizzerà le competenze esistenti e le rete di produzione e supply chain in tutte le altre regioni, comprese quelli di Daimler Trucks North America.

Firmando questo memorandum d’intesa, delineiamo una chiara prospettiva futura per il futuro dello stabilimento  di Mannheim che produce oggi motori di medie dimensioni e continuerà a farlo“, afferma Martin Daum. “Questo naturalmente porterà alcune modifiche al sito produttivo strutturali e organizzative, insieme a Cummins  svilupperemo soluzioni congiunte, tenendo sempre a mente gli interessi dei nostri clienti, dei dipendenti e dell’azienda“.

Soluzioni alternative per i pesanti

Il polo produttivo di Mannheim

Daimler prevede che la partnership con Cummins le consentirà di aumentare e accelerare i suoi sforzi nello sviluppo di tecnologie alternative, comprese quelle che riguardano  i motori non diesel. In futuro, Daimler Truck AG si concentrerà sull’ulteriore sviluppo di tecnologie a zero emissioni e sulla progettazione di trasmissioni per veicoli pesanti e impieghi gravosi.  La produzione dell’attuale generazione di motori di medie dimensioni (MDEG) da parte di Daimler Truck AG terminerà con l’inizio della produzione dei motori Cummins a Mannheim. In una fase successiva, i partner valuteranno una più ampia cooperazione strategica globale attraverso l’identificazione di potenziali sinergie in settori quali i componenti del gruppo propulsore e i componenti del sistema motore.

La piattaforma HDEP Daimler per il segmento dei veicoli pesanti rimarrà nel portafoglio Daimler Truck AG. La famiglia di motori HDEP continuerà a essere prodotta dalla rete di produzione globale di Mannheim e Detroit (Michigan) e montata su camion pesanti e bus.

Mannheim: una lunga storia

Una foto d’epoca dello stabilimento di Mannheim

Mercedes-Benz e Mannheim sono legate da una storia molto speciale. Il 29 gennaio 1886, è qui che l’ingegnere Carl Benz inventò la prima automobile al mondo con il brevetto numero 37435: la Benz Patent Motor Car. Quello che è l’attuale stabilimento Mercedes-Benz Mannheim è stato fondato  a Luzenberg,Mannheim-Waldhof  nel 1908. Il sito ha oltre 50 00dipendenti che lavorano alla produzione di motori e componenti associati per tutte le categorie di veicoli commerciali in tutto il mondo. La fonderia dello stabilimento è uno dei principali produttori mondiali di componenti per veicoli in ghisa. Inoltre, i motori per veicoli commerciali e autovetture vengono rigenerati nel “Centro europeo per la produzione di motori ricondizionati”. Nel Competence Center for Zero-Emission Mobility (KEM), l’azienda si occupa da oltre 25 anni anche dei sistemi di azionamento del futuro per tutte le categorie di veicoli, dal prototipo alla produzione in serie. La formazione e la garanzia di nuovi talenti sono altrettanto importanti anche a Mannheim, dove più di 11.000 giovani hanno completato il loro apprendistato nei suoi oltre 100 anni di attività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here