Traguardi

Oltre 50.000 macchine per Hidromek

Il numero di macchine per le costruzioni  che Hidromek ha venduto in tutto il mondo dalla sua fondazione ha superato le 50 mila macchine alla fine del 2020. Ahmet Bozkurt, Vice Presidente e Direttore Generale di Hidromek, ha dichiarato: “Abbiamo venduto più di 50 mila macchine a oltre 100 paesi in 6 continenti.  Ringraziamo il nostro team, i rivenditori, gli addetti ai servizi, i fornitori, i clienti e tutti i nostri azionisti,  per lo straordinario lavoro di squadra che è stato svolto“.

Hidromek, che dà lavoro a 2.000 persone, produce terne, escavatori idraulici, pale gommate, grader e compattatori nei suoi sei stabilimenti di produzione di cui 4 ad Ankara,  1 a Smirne, e 1 a Chonburi, in Thailandia. L’azienda sta costruendo anche un altro polo produttivo  situato ad Ankara,  in un’area 1,4 milioni di metri quadrati.

Qui, nella fabbrica di componenti che è stata completata e ha già iniziato a funzionare, Hidromek sta producendo riduttori, assali riduttori idraulici e cilindri. La costruzione della parte dedicata alla produzione degli escavatori, che dovrebbe entrare in funzione nel 2022, creerà nuova occupazione e aumenterà la capacità produttiva.

Hidromek  ha continuato le attività di ricerca e innovazione anche nel 2020 e prevede  di introdurre nuovi prodotti sul mercato quest’anno:  escavatore cingolati, terne, compattatori e pale gommate.

L’azienda è stata fondata ad Ankara nel 1978. Il fondatore, Hasan Basri Bozkurt, ha iniziato con la produzione di accessori per trattori agricoli per arrivare poi alla produzione della  prima macchina da costruzione progettata da ingegneri turchi.

Si amplia la rete

Hidromek che l’anno scorso ha esportato in 80 Paesi, vede in Algeria, Bulgaria, Tunisia, Sudafrica, Argentina, Filippine, Indonesia, Cile, Spagna, Francia, Russia e Australia i suoi principali mercati. Ad essi se ne sono aggiunti di nuovi, come Repubblica Ceca, Taiwan, Malta, Guam, Costa d’Avorio e Sierra Leone, Messico e Arabia Saudita. L’azienda ha anche aggiunti nuovi concessionari al suo network distributivo.  Hidromek è il primo e unico produttore turco di macchine per le costruzioni che è apparso per la settima volta nella lista internazionale  “Yellow Table 2020”  e ha finora  vinto 20 premi di design prestigiosi a livello internazionale.

Ahmet Bozkurt

Il 2020 è stato per noi un anno eccezionale nonostante la pandemia”, ha affermatoAhmet Bozkurt. “Abbiamo sempre supportato i nostri clienti con la nostra vasta gamma di prodotti e servizi post-vendita. In ambito nazionale abbiamo aumentato la quota di mercato di molti dei nostri prodotti ed anche all’estero ci siamo affermati. Crediamo che il 2021 sarà un anno all’altezza delle aspettative, grazie agli investimenti pubblici  e alla domanda crescente di macchine per le costruzioni.  Contiamo di aumentare la nostra quota nei mercati esistenti  e miriamo ad aprirci a nuovi mercati, espandere la nostra rete di concessionari e aggiungendo nuovi prodotti alla nostra gamma“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here