Riconoscimenti

I nuovi DAF arrivano in Iran

L’industria automotive è sempre più globale. Lo dimostra questo articolo pubblicato in lingua farsi dalla rivista Machine, il principale periodico iraniano nel settore del trasporto su gomma.

Riporta la notizia della vittoria dei nuovi XF e CF di DAF nel concorso perl‘International Truck of the Year 2018.

Il premio è stato assegnato ai camion di DAF da una giuria di giornalisti internazionali in occasione del giorno stampa del salone del veicolo industriale di Lione (Solutrans). Il riconoscimento premia il camion, introdotto sul mercato negli ultimi dodici mesi, che ha dato il maggior contributo all’incremento dell’efficienza del trasporto su strada.

Il titolo di Truck of the Year viene assegnato ogni anno al camion, introdotto sul mercato nei 12 mesi precedenti, che ha fornito il maggior contributo al miglioramento dell’efficienza del trasporto su gomma. Sia dal punto di vista della riduzione dei consumi, sia sotto il profilo della sicurezza, del comfort di marcia, dei costi totali di d’esercizio (TCO), della connettività e del ridotto impatto ambientale.

E’ la quinta volta, nell’albo d’oro del premio istituito nel 1977 dal giornalista inglese Pat Kennett, che la Casa olandese si aggiudica il titolo.

In passato, l’ha vinto nel 1988 con il 95 e con il 95 XF nel 1998. Nel 2002 si è imposta con i medi della gamma LF, mentre nel 2007 è salito sul podio l’XF 105.

Con DAF più coppia, meno carburante

Con nuovi veicoli di DAF sono stati raggiunti eccellenti risultati in termini di contenimento dei consumi di carburante che risultano inferiori del 7% circa rispetto alla precedente generazione. Questi sorprendenti risultati sono stati resi possibili sia dall’adozione di una trasmissione innovativa e del tutto integrata che assicura una perfetta interazione tra motore, impianto di post-trattamento, trasmissione e assali posteriori, il tutto in perfetta linea con la filosofia DAF Transport Efficiency.
La gestione dell’aria dei motori PACCAR MX è stata ulteriormente sviluppata grazie all’adozione di un turbocompressore ancor più efficiente, un rinnovato sistema EGR ed un nuovo design per l’azionamento delle valvole. Il rinnovato sistema di combustione ha migliorato il rendimento termico grazie anche a nuovi pistoni, nuovi iniettori, nuove strategie di iniezione, nonché rapporti di compressione più elevati. A contribuire ad un ulteriore riduzione dei consumi di carburante segnaliamo ancora le nuove pompe dell’olio, dello sterzo e del liquido di raffreddamento a velocità variabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here