Acquisizioni

Manitou acquista LiftRite Hire & Sales

Manitou, tra i leader mondiali nella produzione di macchine per il sollevamento e la movimentazione, ha finalizzato l’acquisizione (al 55%) della società australiana LiftRite. Grazie a un’opzione supplementare, il gruppo Manitou entro il 2020 deterrà il 96% delle azioni di LiftRite. 

Azienda di famiglia fondata nel 1983 da George Hogg, Mark Manning e Ted Hirschfeld, LiftRite distribuisce prodotti  Manitou, Gehl, Kalmar e Kobelco per il mercato delle costruzioni e del mining. Nel 2016 la società ha raggiunto un fatturato di 12 milioni di euro riferiti alle vendite, di cui il 65% afferenti ai prodotti Manitou.

Michel Denis

“LiftRite può contare su uno staff di granze capactà tecnica ed esperienza”, ha affermato Michel Denis, Presidente e CEO di Manitou. “Attraverso l’acquisizione delle quote di maggioranza di questo nostro storico concessionario in Australia, rinforzeremo la posizione di Maitou nel comparto del mining e contemporaneamente tutti i marchi trattati da LiftRite in tutti i mercati serviti”.

Presente su scala mondiale e operante in 120 paesi, Manitou propone una gamma di oltre 400 macchine in grado di offrire un ampio ventaglio di soluzioni per l’agricoltura, l’edilizia e l’industria e conta 21 filiali, 9 stabilimenti di produzione e 500.000 utilizzatori in tutto il mondo.

Con una  rete di 1400 concessionari esperti Manitou è in grado di offrire un servizio basato sulla vicinanza, indispensabile per la miglior produttività. Questi professionisti competenti garantiscono il servizio di assistenza tecnica e la manutenzione e offrono allo stesso modo soluzioni di finanziamento personalizzate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here