Manitou: potenza moltiplicata per tre

 

L’edilizia è un mercato per il Gruppo Manitou: più del 38% del suo fatturato nel 2012. Negli ultimi anni si è delineata un’evoluzione della domanda clienti verso il noleggio e una maggiore semplicità d’uso, senza perdere in qualità, prestazioni e sicurezza.

Una sfida che il leader della Movimentazione intende raccogliere offrendo le sue novità in materia di «soluzioni di movimentazione» (macchina + accessori + servizio). “Elementi immancabili in un cantiere, le nostre macchine contribuiscono alla produttività e alla redditività dei professionisti dell’edilizia, piccoli e grandi, ma anche dei noleggiatori, regionali, nazionali o internazionali”, precisa Dominique Bamas, Direttore Generale del Gruppo Manitou. “In un contesto di mercato complesso e volatile, consapevoli tuttavia della forte domanda in materia di noleggio, il Gruppo Manitou si sforza di proporre soluzioni adatte alle nuove richieste dei clienti che noleggiano i nostri prodotti. Questo comporta una semplificazione delle soluzioni di movimentazione senza tuttavia trascurare l’aspetto “su misura” e l’innovazione. Servire i nostri clienti e mantenere la grande diversità dell’offerta del leader della movimentazione sono le nostre priorità”.

La “potenza x3” di Manitou (macchina + accessori + servizio) è stata mostrata appieno nel corso dell’ultima edizione di Bauma, declinata secondo queste linee guida:

  • Diversità³: 3 marchi Manitou/Gehl/Mustang; presenza nei tre segmenti del mercato dell’edilizia (residenziale, non residenziale e infrastrutture); ampia offerta di prodotti
  • Semplicità³: rinnovo della gamma di media altezza (MT 8-11-13 metri); nuovo motore dei sollevatori telescopici rotativi «MRT Privilège» e «Easy», facilità di manutenzione
  • Su misura³: sicurezza; affidabilità; accessori adatti
  • Innovazione³: 3 «concept-trucks»; «Stop&Go»; novità nei skid steer loaders con 400V/4000V.

 

Compatti e polivalenti, i tre modelli della gamma di media altezza sono particolarmente adatti per applicazioni in cantieri residenziali o non residenziali, oltre che per lavori di manutenzione strade o lavori pubblici, ideali in spazi ristretti.

I modelli MT 835, MT 1135 e MT 1335, con una semplificazione della gamma per una maggiore leggibilità, hanno la stessa concezione (telaio, braccio, motore, trasmissione, idraulica…) sempre nel rispetto delle nuove norme europee. Con modelli che dispongono della medesima progettazione e di una manutenzione facilitata, la gamma edilizia di media altezza è particolarmente adatta per il noleggio.

Ritroviamo qui tutto il know-how che ha reso il marchio Manitou popolare nell’edilizia: compattezza, robustezza, sicurezza e maneggiabilità.» spiega Olivier Traccucci, Marketing manager per il Mercato Edilizia.

La nuova gamma Manitou di sollevatori telescopici rotativi, Privilège Plus, apporta ancora più efficacia nel lavoro dell’operatore qualsiasi siano le condizioni del cantiere. In cabina o all’esterno, l’operatore controlla assolutamente tutto. Lavora con precisione e in tutta sicurezza. Con una presa in mano agevole e una manutenzione facilitata, la serie Privilège Plus risponde ai bisogni di un grannumero di utilizzatori, che siano proprietari o noleggiatori.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here