Sponsorship

Manchester United: ecco il “gol” di Kohler

La nuova strategia di marketing Kohler sottolinea il prestigio del brand mondiale: è diventato sponsor del club di calcio numero uno al mondo: il Manchester United.

È stato per Macchine Edili un grande orgoglio essere presente all’esclusivo evento organizzato da Kohler lo scorso 2 marzo per la presentazione al mercato italiano della nuova partnership che vedrà l’azienda americana sponsor per cinque anni del blasonato Manchester United.

L’azienda

La produzione trasversale di Kohler, azienda  fondata in America alla fine del 1800, comprende prodotti per bagno e cucina (il core business principale a livello di Gruppo) fino ad abbracciare anche il segmento di motori e generatori innovativi che interessano l’industria delle costruzioni.  Kohler Engines, fondata nel 1920 è oggi player di spicco mondiale per la sua offerta di motori diesel e benzina. Il suo nome nome in Italia è legato all’azienda Lombardini di Reggio Emilia, che è stata inglobata nel 2007. L’headquarter del Gruppo è negli Stati Uniti, a Kohler (Winsconsin) mentre è a Reggio Emilia una della quattro sedi regionali ed uno dei sette stabilimenti produttivi sparsi per tutto il globo.

L’evento

Se in una macchina, il cuore pulsante è il motore, per il calcio l’anima vibrante è la passione ed il tifo. Ed è stata una partita emozionate, terminata con la vittoria del club di casa per 3-2 contro il Southampton, quella che a cui abbiamo assistito dalla Centennial Suite del mitico e gremito stadio Old Trafford.

Vincenzo Perrone (a sx) e Nino De Giglio

Ad accompagnarci dall’Italia, per mostrarci la vera essenza di questa scelta strategica di marketing c’erano l’Ing. Vincenzo Perrone, Presidente di Kohler Diesel Engines e Nino De Giglio, Brand and Communication Manager dell’azienda.

Ciò che è emerso dall’evento è l’estrema cura del dettaglio. Il brand ha fatto del valore e dell’eccellenza una sua costante, un leitmotive che accompagna l’intera sua produzione.

La sponsorship

Abbiamo scelto il Manchester United – ci ha spiegato Nino De Giglio – perché è la squadra in cima al ranking mondiale per valore di brand, amatissima anche nell’Asian Pacific e Stati Uniti, dove vogliamo potenziare il nostro mercato a livello di Gruppo.  Si tratta di una strategia di “branding” che farà aumentare la popolarità al nostro marchio in tutto il Pianeta”.

Il nome di Kohler sarà presente dovunque andrà la squadra e verrà proiettato sugli schermi lungo il campo da gioco, nei pannelli che fanno da sfondo ai calciatori durante le interviste post-partita e fuori dalla prestigiosa suite in cui durante ogni match possono essere presenti 16 fortunati ospiti.

Una chicca: al prossimo Bauma, in scena a Monaco dall’8 al 14 aprile, presso lo stand di Kohler sarà presente Andy Cole, storico campione e “leggenda” dei Red Devils.

di Lara Morandotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here