Escavatori cingolati

L’R 922 di Liebherr

AperruraPremière mondiale al Bauma per l’escavatore cingolato R 922  di Liebherr: fa parte di una serie di modelli  i cui motori diesel soddisfano le normative sulle emissioni di livello IIIA / Tier 3 / CHINA III, rivolti in particolar modo, alle necessità di clienti provenienti da mercati meno regolati come Russia, India, Cina, Sud-est asiatico o Sudafrica.

La macchina in dimostrazione era dotata di un’attrezzatura monolitica da 5,7 m e di un bilanciere da 2,9 m oltre a una benna rovescia da 1,15 m³. Il suo carrello LC aveva una larghezza di 2380 mm. Il modello da 22 tonnellate è stato sviluppato in particolare per i lavori di movimentazione terra, scavo e canalizzazione e dispone di una potenza di 110 kW / 150 CV. Il progetto del modello Liebherr R 922 si basa sugli standard europei e mira a un’affidabilità ottimizzata e a una produttività ancora maggiore in cantiere, mantenendo, al tempo stesso, un basso consumo di carburante.

Il lancio sul mercato del modello R 922 viene accompagnato da un completo rinnovo di tutti i modelli di escavatori cingolati per questi mercati tra le 20 t e le 25 t. Oltre al modello R 922, ciò riguarda anche i modelli R 920 e R 924 con pesi operativi pari a 21 t o 24 t e potenze da 110 kW / 150 CV o 125 kW / 170 CV.

Con la nuova serie, Liebherr ha migliorato ulteriormente il comfort per l’operatore. Il modello R 922 dispone quindi di nuovi sedili, di uno schermo touch da 7″ e di vetrate più grandi. L’operatore godrà di una vista migliore dell’area di lavoro circostante e, quindi, di maggiore sicurezza sul lavoro.

peer webInoltre il sistema idraulico Positive Control ottimizzato rende i movimenti combinati della macchina ancora più fluidi, il che aumenta nuovamente le forze di strappo e le forze di spunto. Il più grande serbatoio per carburante disponibile sul mercato che appartiene alla dotazione del modello R 922 e le attrezzature applicate più grandi opzionali consentono un impiego particolarmente efficiente.

Il modello R 922 viene azionato da un motore diesel affidabile Cummins con una potenza di 110 kW / 150 CV. Il gruppo Common Rail a 6 cilindri è compatibile anche con carburante diesel ad alto tenore di zolfo o con biodiesel B20, garantendo, a lungo termine, elevata potenza e affidabilità.

L’impiego duraturo ed efficace del nuovo escavatore cingolato è assicurato inoltre dal robusto carrello, dal sistema denti Liebherr Z ottimizzato per le attrezzature applicate nonché dalla benna rovescia opzionale nella versione Heavy Duty

Il nuovo concetto di manutenzione permette di ridurre i costi per la manutenzione dell’escavatore. Gli elementi di manutenzione del modello R 922 sono posizionati gli uni accanto agli altri e sono facilmente raggiungibili da terra. L’impianto di lubrificazione centralizzata automatico è montato di serie e grazie al risparmio di tempo garantisce maggiore produttività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here