Mini gru

L’orizzonte green della nuova SPX1280

Jekko accoglie nella famiglia delle mini gru la nuova SPX1280 nella versione alimentata con batterie a litio, completando così la gamma di mini gru con motore elettrico a batteria.
Una mini gru dalle elevate prestazioni e dal basso impatto ambientale, per rispondere alle nuove esigenze del mondo del sollevamento.
Con una massima capacità di sollevamento di 8 t e un’altezza massima di lavoro di 26.6 m (con jib idraulico installato), la SPX1280 è la macchina con le performance più elevate nel suo settore considerandone le dimensioni, il peso proprio e l’area di stabilità.
La SPX1280 si distingue per numerose soluzioni tecniche innovative che ne hanno fatto in poco tempo una delle macchine più apprezzate nella gamma Jekko.

Le caratteristiche della SPX1280

La mini gru può contare innanzitutto su un sistema di stabilizzazione sofisticato e all’avanguardia. Gli stabilizzatori, controllati direttamente tramite radiocomando, presentano estensione telescopica idraulica e rotazione idraulica compresa tra 0° e 45°, per infinite configurazioni operative. A seconda dell’angolo di apertura e dell’estensione degli stabilizzatori, il software è in grado di determinare in tempo reale la capacità massima di sollevamento in un determinato punto, con 7 diagrammi di carico per ciascuna configurazione del braccio.
Grazie all’innovativo distributore elettroidraulico digitale Danfoss, inoltre, la macchina in maniera intelligente ed autonoma regola la pressione e la portata dell’olio a seconda del movimento, del carico e della velocità richiesta. I movimenti sono più fluidi e precisi, dando una sensazione di maggior feeling e controllo all’operatore, ed è possibile lavorare con tre funzioni in contemporanea.
La SPX1280 è equipaggiata con un jib idraulico da 1.5 t, caratterizzato da dimensioni contenute e design pulito grazie ai cilindri interni e in grado di lavorare con un angolo negativo fino a -10°, e con un runner jib da 3.5 t in grado di raggiungere gli angoli più difficili (entrambi con attacco plug & play).
Una macchina precisa e potente, il cui controllo è totalmente nelle mani dell’operatore grazie al nuovo radiocomando user-friendly, con software sviluppato internamente da Jekko, che consente di configurare macchina e accessori.

Il potere del litio

Ad alimentare il motore trifase da 20 kW, un pacco batterie a litio da 96 V con capacità 400 Ah progettato su specifiche Jekko. A bordo macchina è installato un triplo caricabatterie, per caricare in monofase (230 V) o in trifase (400 V), con possibilità di utilizzare la macchina anche mentre è sotto carica. Tutti i parametri di funzionamento ed eventuali errori legati alla batteria sono facilmente visualizzabili direttamente sul display del radiocomando.
Grazie al motore elettrico, la nuova versione della SPX1280 può lavorare anche in ambienti chiusi o in contesti delicati senza alcun tipo di emissione. Le batterie a litio consentono prestazioni inalterate e costanti anche in caso di uso intenso per tutta la durata della carica e rispetto alla batteria a piombo acido hanno vita utile più lunga. In confronto alla versione con motore diesel, inoltre, la versione con motore elettrico alimentato con batterie a litio richiede minori costi di manutenzione.
Jekko crede da sempre nel concetto di mini gru elettrica alimentata a batteria, efficiente ed ecologica. La frontiera tecnologica ora si sta spostando verso le batterie a litio, più performanti e con un ottimo rapporto fra costi e benefici, Jekko sta investendo molto in questa nuova soluzione e l’eccellente risposta del mercato sta premiando i nostri sforzi – commenta Alberto Franceschini, Direttore Commerciale di Jekko – La versione diesel della SPX1280 è stato sin da subito un vero successo, poter offrire adesso anche l’alternativa con alimentazione a litio ci sta aprendo ancora più opportunità, perché intercetta una parte sempre crescente di clienti attenti non solo alle performance della macchina, ma anche al tema della sostenibilità ambientale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here