Gru a torre

Linden Comansa va “a pescare…”

per webManfredonia è una piccola città costiera d’Italia, situata a ridosso del promontorio del Gargano nella provincia di Foggia. Gran parte della sua economia si basa sulla pesca infatti la sua flotta di pescherecci è una dei più grandi dell’Adriatico. Oltre al porto peschereccio, Manfredonia ha un molo industriale lungo circa 3 km, alla fine dei quali sono ubicate le strutture della società “Gargano Pesca“. L’attività è dedicata all’acquacoltura ha 40 gabbie galleggianti per l’allevamento pesci pregiati come Spigole, Orate e Ombrine e un impianto long line per l’allevamento di Ostriche, Mitili e Vongole a circa un miglio di distanza dal porto.

Manfredonia02Dall’inizio del 2015, “Gargano Pesca” dispone di una gru a torre Flat-Top Linden Comansa 16 LC 185 con ben 12 tonnellate di carico massimo. Tutti i giorni, questa gru è indispensabile per trasbordare dal molo alle imbarcazioni 10 tonnellate di cibo destinato alle gabbie che “Gargano Pesca” ha installato in mare aperto. La produzione annua si ammonta a circa 1.200 T. Inoltre, la gru Linden Comansa 16 LC 185, considerando che il periodo di allevamento dei pesci dura in media 2/2.5 anni, contribuisce in maniera essenziale alle operazioni di carico e scarico di tutte le attrezzatura per la gestione e l’allevamento a partire dalle reti, dal mangime per i pesci, al sistema di ormeggio del prodotto pescato per la commercializzazione, ecc…

Manfredonia03La gru Linden Comansa 16LC185 è installata sul porto a circa 5 mt di altezza dal livello del mare su una base di 4,5 metri di larghezza, con un’altezza di 20,2 metri al gancio e la lunghezza del braccio di 45 metri. La gru ha subito una protezione speciale per gli ambienti marini denominata C4M e non è stata dotata di cabina di comando in quanto gli utilizzatori necessitano di avere la completa mobilità e visibilità sul molo e quindi è stata dotata di un sistema di comando via radio.

Secondo Dino Dorigo, Area Manager Linden Comansa in Italia, il modello 16LC185 12t è probabilmente la più grande gru a torre venduta e consegnata nel Paese Transalpino nel corso dell’ultimo anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here