Le proposte di Scania per gli impieghi off road

Paolo Carri e Franco Fenoglio

Al Bauma Scania presenta numerosi modelli della vasta gamma di prodotti per il settore minerario e delle costruzioni.

Tre dei sei autocarri in mostra sono conformi allo standard Euro 6 e beneficiano di tutti i vantaggi del compatto e leggero sistema di post-trattamento Scania. Il nuovo concetto di “trasporto pesante” di Scania si esprime in trattori in grado di trainare finoa 180 ton di peso lordo con trasmissioni di serie, o fino a 250 ton con precauzioni speciali.

Le gamme di motori industriali da 9,13 e 16 litri sono oggi tutte disponibili nelle versioni Stage IV/Tier 4 finale. In mostra anche il modulo Scania Field Workshop, progettato per facilitare l’assistenza in aree remote, non coperte dalla rete globale di 1600 centri Scania. Per la prima volta in Europa Scania presenta un gruppo generatore pronto a fornire potenza ovunque occorra.

Anche Scania Mining è presente per la prima volta a Bauma: questo nuovo settore di business è nato per fornire prodotti e know how Scania all’industria mineraria in rapida crescita.

Allo stand interno abbiamo visto esposti lo Scania R 730 8×4, trattore da 180/250 ton per trasporto pesante con trasmissione di serie e cabina R ridisegnata, un’eccellenza in termini di confort e spazio; lo Scania G 490 6×4, con cassone ribaltabile trilaterale Meiller da 10 m³, capacità di carico utile fino a 15 ton, con nuovo motore Euro 6, un 6 cilindri in linea da 13 litri, con coppia generosa (2550 Nm) erogata già a bassissimi giri; Scania G 450 4×4, semirimorchio ribaltabile AWD che esce dalla fabbrica pronto per l’uso e completo di ralla e wet kit (presa di forza e sistema idraulico) pronti per essere collegati, motore Euro 6 dotato di cambio automatizzato; Scania G 490 8×4 con asse posteriore sterzante, in versione Scania Streamline, motore Euro 6 13 litri, sei cilindri in linea, abbinato al cambio Scania Opticruise automatizzato e a Scania Retarder,completo di allestimento per sollevatore a gancio da 24 ton di Joab, montato in fabbrica; Scania P 400 8×4, allestito a betoniera leggera da 9 m³, motore Euro 5 EGR che funziona senza necessità di additivi ed è compatibile con il biodiesel fino a un utilizzo del 100%. Esposta anche una nutrita serie di motori industriali.

Franco Fenoglio, Amministratore Delegato di Italscania, Paolo Carri, Pre-Sales Marketing Director Italscania e Bengt Rasmusen, Responsabile Motori ci parlano delle ultime novità sui prodotti Scania al Bauma 2013 >>>

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here