Piattaforme a braccio

Lavorare in quota sotto pressione

Grazie all’elevata capacità di sollevamento di 300 kg senza restrizioni e 454 kg con restrizioni, le piattaforme a braccio Genie® Xtra Capacity™(XC™) offrono la possibilità di lavorare in quota con attrezzi e materiali più pesanti. Grazie a questo prerequisito ed alla collaborazione con il produttore tedesco falcGmbh, il falch multi worker 250 – un dispositivo in attesa di brevetto, semiautomatico, ad altissima pressione e dotato di lancia accessoria per il getto d’acqua – ha ricevuto l’approvazione condizionata di Terex AWP per l’uso con la piattaforma a braccio telescopico Genie SX™-135 XC, soddisfacendo le esigenze di lavaggio ad alta pressione in quota.

Ad alta quota

La piattaforma a braccio telescopico Genie SX-135 XC, grazie alla sua altezza massima di lavoro di 43 m e ai 27,43 m di sbraccio orizzontale, dotata del dispositivo falch multi worker 250, diventa particolarmente adatta per applicazioni nei cantieri navali (ristrutturazione e pulizia), oltre ad una vasta gamma di altri compiti che richiedono l’accesso a grandi superfici in quota. Ad esempio, la pulizia di facciate, pareti e soffitti, la rimozione di cemento in eccesso, intonaco, vernice, graffiti e corrosione ad alta quota. Nonostante l’alta pressione fino a 3.000 bar e la potenza della pompa fino a 250 kW per unità, il multi worker 250 riduce praticamente a zero la forza di contraccolpo sull’operatore. Questo aumenta l’efficienza e il comfort dell’operatore. Con un campo di oscillazione verticale e orizzontale di 30°, gli operatori possono impostare movimenti verticali e orizzontali tramite un controllore elettrico automatico direttamente dalla piattaforma del braccio. Sicuro da usare e fino a quattro volte più efficiente di una lancia manuale, questo innovativo dispositivo riduce i costi di manodopera fino al 70% ed è facile da installare sulla piattaforma a braccio Genie SX-135 XC in meno di 10 minuti.

I commenti

Permettendo ai clienti di acquistare o noleggiare un dispositivo falch multi worker 250 con cui dotare le loro piattaforme a braccio Genie SX-135 XC, la nostra collaborazione con falch è un esempio perfetto di rapporto che apre le porte a un ampio campo di nuove opportunità di business – compreso il mercato dei grandi cantieri navali”, afferma Jacco de Kluijver, Vice Presidente Genie Vendite e Marketing, Terex AWP EMEAR. Il motivo è duplice: “Le ragioni sono due: per i proprietari di flotte, questo nuovo dispositivo è una soluzione che permetterà loro di fare ancora di più usando le piattaforme a braccio Genie SX-135, aumentandone ulteriormente l’utilizzo, il ritorno dell’investimento e la conseguente redditività. Per gli utenti finali, poiché il multi worker 250 è più efficiente e più facile da utilizzare rispetto alle lance manuali, si accorgeranno di risparmiare tempo, beneficiando di una significativa riduzione dei costi di manodopera. A seconda del tipo di applicazione, la velocità di lavoro può essere fino a quattro volte più veloce a parità di potenza della pompa. Ciò significa che è possibile ridurre significativamente i costi totali ed il tempo necessario – meno manodopera, meno consumo di carburante e meno costi dei macchinari. Per i cantieri navali, questo è un argomento vincente. Pertanto, per falch e Genie, si tratta di una soluzione vantaggiosa per tutti e con un grande potenziale“.

Per Markus Bux, Direttore Progetti Strategici presso falch: “Siamo rimasti entusiasti quando abbiamo visto l’introduzione della tecnologia Genie Xtra Capacity che, con la sua maggiore capacità di sollevamento e un’area operativa omogenea, sta rendendo possibili applicazioni con il multi worker 250 perché pesa solo circa 100 kg, compresi gli accessori necessari. Siamo convinti che la combinazione di entrambe le innovazioni sia il futuro della pulizia in quota sia per i clienti Genie che per i nostri. Al Bauma 2019, la nostra presenza congiunta è stata accolta con grande interesse, seguita da numerose richieste di informazioni da parte di clienti esistenti e nuovi potenziali clienti. Andando a servire esigenze specifiche, il nostro falch multi worker 250 è disponibile per la vendita o per il noleggio, il che è particolarmente interessante per i clienti e i distributori di Genie. Tra gli altri aspetti di business che abbiamo in comune, come Genie, anche falch crede nel mettere al primo posto la sicurezza. Pertanto, l’applicazione sicura di entrambi i dispositivi insieme è fondamentale per noi. Speriamo di estendere il nostro rapporto commerciale insieme per includere più dispositivi di pulizia falch e più macchine Genie XC nel prossimo futuro“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here