Perforatrici

La linea MC di Comacchio Industries

In Comacchio per quanto riguarda le macchine per la piccola e media perforazione la parte da leone la fanno le perforatrici della linea MC, dedicate al settore dei consolidamenti e delle fondazioni, con una varietà di ben 25 modelli che spaziano dalle macchine di piccole dimensioni con centrale separata come la MC 4 D alla ben nota MC 22, vero e proprio simbolo della gamma Comacchio.

Tra tutte spiccano la MC 8 D, una macchina dotata di un sistema scarrabile che consente di lavorare sia con centrale a bordo, sia con centrale separata, e la MC 15, una macchina che si sta imponendo sul mercato per la grande varietà di utilizzo coniugata a elevate prestazioni e dimensioni compatte. Completano la carrellata la MC 12 e la MC 8, due cavalli di battaglia di Comacchio. Tutte le macchine sono dotate di motori di nuova generazione Stage 4 / Tier 4 Final conformi alle ultime direttive in materia di emissioni, su quasi tutti i modelli.

Tutte le macchine MC line sono inoltre dotate del sistema brevettato di articolazione del mast ideato da Comacchio, che permette di ruotare il mast di +/- 95° rispetto alla linea dei cingoli e garantisce un ampio spettro di posizioni e angolazioni, e rappresenta così la soluzione ideale per chi deve operare in condizioni di spazio ristrette e in posizione front the wall. La struttura del mast è inoltre caratterizzata da una concezione modulare o telescopica, che consente alle macchine di essere utilizzate per applicazioni differenti, con attrezzature di diversa lunghezza e in condizioni di headroom ristrette.

L’utilizzo di schemi idraulici di concezione avanzata permette l’installazione sulle macchine della linea MC Line di una vasta gamma di teste di rotazione, martelli, sistemi a doppia testa, che si prestano alle più svariate applicazioni che utilizzano tecniche di perforazione a rotazione e rotopercussione. Ogni modello dispone di un’ampia scelta di accessori per permettere di adattare la macchina alle specifiche esigenze del cliente.

Da sempre attenta alla problematiche della sicurezza in cantiere e alle esigenze degli operatori, Comacchio offre per tutti i modelli della linea MC la possibilità di installare un radio comando di nuova generazione in grado di controllare tutte le funzioni della macchina, dalla traslazione al posizionamento, alla perforazione, ai dispositivi di caricamento delle aste. L’utilizzo del radio comando aumenta il livello di sicurezza in cantiere, in quanto consente all’operatore di mantenere una distanza di sicurezza dalla macchina e di muoversi liberamente in funzione delle esigenze del lavoro, mantenendo una completa visione dell’intera area di cantiere. Inoltre, le macchine della linea MC sono prodotte secondo normativa EN 16228-1 e EN 16228-2, e comprendono i dispositivi di sicurezza e segnalazione a bordo macchina, una protezione apribile sul mast con interblocco su apertura e sono in grado di operare sia in modalità normale che in modalità ridotta (ROM), come previsto dai più recenti standard di sicurezza europei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here