Benne vagliatrici

La benna Serie BVR di Trevi Benne: indispensabile!

La Serie BVR di  benne vagliatrici/selezionatrici di Trevi Benne è un prodotto indispensabile nel riciclaggio dei materiali, nel loro recupero nell’ambito delle ristrutturazioni edilizie, nella bonifica di aree industriali e nella riqualificazione ambientale. E’ infatti concepita quale attrezzatura versatile da utilizzare per la selezione e vagliatura dei materiali in tutti questi ambiti.

Una benna iconica

La prima “benna con cestello rotante” di Trevi Benne è stata progettata e brevettata nel lontano 1994 ed è una delle attrezzature maggiormente imitate nel panorama delle attrezzature impiegate per la selezione e vagliatura del materiale inerte. Oggi, la Benna vagliatrice Serie BVR è formata da un telaio portante in acciaio dotato di predisposizione per l’aggancio ad un escavatore e da un cestello rotante costruito in acciaio Hardox che esegue la selezione dei materiali. La possibilità di sostituire il kit perimetrale permette la separazione del materiale trattato nella pezzatura e nelle dimensioni richieste. In particolare, la benna vagliatrice Serie BVR è un’attrezzatura robusta, versatile e compatta, specificamente progettata per la cernita e la vagliatura dei materiali. Ha trovato applicazione, con ottimi risultati, persino nella bonifica di alcuni chilometri di costa del Mare del Nord dove, a seguito di un incidente, erano defluite un migliaio di tonnellate di petrolio grezzo. La benna vagliatrice Serie BVR solitamente trova utilissimo impiego nella: selezione dei ciottoli e costruzione di gabbie di contenimento lungo i corsi d’acqua, selezione dei materiali di risulta dopo una demolizione, bonifica dei terreni sassosi, asportazione dei sassi dalle spiagge, separazione di rifiuti organici in discarica, copertura delle tubature in opere di canalizzazione. Trova anche proficuo impiego anche nelle discariche per eseguire la separazione dei rifiuti organici.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here